Prediche Video 2012

 

Per visualizzare le prediche scarica ed installa

Vlc Mediaplayer (

Pastore Demetrio Amadeo
Argomento

Data

Quando noi stiamo al centro della volontà di Dio lui vi ascolta ed interviene cosicchè riceviamo da lui ogni bene. Bisogna credere al mandato che dio ha posto. Se noi crediamo nel mandato Dio ascolta ed esaudisce le nostre preghiere. Credi nel Signore e non mettere riserve in Lui. Quando noi stiamo fermi nella posizione in cui il Signore ci ha posto lui ci arricchisce. (2Cronache 20:1-30)

30s-12-12

Ringraziamo Dio per le persecuzioni che abbiamo a motivo della fede perchè quando lo facciamo Lo Spirito Santo riposa in noi. Impariamo a ringraziare Dio in ogni situazione e vedremo l'intervento soprannaturale.(1Pietro 4:1-19) Pastore Rocco Gentiluomo

Consacriamo il tempo che ci resta alla volontà di Dio. (1Pietro 4:2)Pastore Demetrio

30m-12-12

Noi siamo chiamati a vivere la Parola di Dio e ad essere santi in tutta la nostra condotta.Impariamo ad ubbidire cosi' come fece Gesu' facendo non la nostra volontà ma di Colui che ci ha mandato essendo pronti anche a soffrire.Comportiamoci con timore chiedendo sempre di respirare il timore di Dio mettendo fiducia e speranza nella Parola di Dio.( 1Pietro 1:13-25)

27-12-12

Per avere la benedizione dal cielo dobbiamo innalzare un solo nome: Gesù Cristo. Quando innalziamo Lui lo Spirito Santo scende su di noi, il suo spirito viene e noi riceviamo la vita. Lo Spirito Santo ci fa innalzare Gesù Cristo. Gesù vuole verificare la nostra fede e perciò alcune cose che avvengono nella nostra vita devono avvenire affinchè la nostra fede venga provata. Lui conosce le nostre sofferenze ma non vuole che le tieni per te ma vuole che le portiamo a Lui. Porta i pesi e i dolori che hai ai piedi della croce, ed il Signore si prenderà carico e ci farà stare nella gioia. Confessa il tuo peccato e le tue iniquità al Signore e lui ci perdonerà e ci libererà. (Giovanni 20:30-31), (Isaia 53:1-12), (Romani 5:1-3)

26-12-12

Dobbiamo avere nella nostra vita delle priorità, ma la cosa più importanta che deve primeggiare sulla nostra vita è la grazia di dio. La parte fondamentale della vita di tutta l’umanità e di noi cristiani è Gesù Cristo, colui il quale ha dato la sua vita per noi. Lo scopo del nostro vivere è Cristo, stare nel più possibile nella sua volontà. Dio è lo stesso ieri oggi ed in eterno. Esercita la fede. Il principio della sapienza è il timore di Dio, è noi dobbiamo impararlo. C’è una sola via che bisogna scegliere: Gesù Cristo. Quando si sceglie la via di Dio non si sbaglia mai. La via è Gesù Cristo che è la parola la quale illumina la strada su cui dobbiamo camminare. (Salmi 25:1-22)

25-12-12

Gesù ha tracciato la strada che porta al Padre. Noi abbiamo bisogno di stare alla presenza del signore per essere fortificati rigenerati. Dio è attento alla preghiera e risponde ai suoi figli. Dobbiamo avere sempre di più nella nostra vita il carattere di Gesù Cristo. La carità è il carattere di Gesù Cristo. Il nostro punto di riferimento stabile è la parola di Dio. Noi dobbiamo essere pronti e preparati al ritorno di Gesu Cristo. Il nostro rapporto con il Signore è personale e speciale e dobbiamo curarlo. Gesù sta per ritornare e l ’invito del Signore è di essere sempre vigilanti sulla nostra vita spirituale affinchè quando lui ritornerà saremo pronti. (1Corinzi 12:31, 13:1-13), (2Pietro 3:1-18).

23s-12-12
Crediamo nella Parola di Dio e chiediamo Lo Spirito Santo per essere Corpo di Cristo. Aspettiamo la ventuta di Gesu' crescendo nella grazia e nella conoscenza del nostro Signore e Salvatore Gesu' Cristo. (2 Pietro 3:1-18).
23m-12-12

Lasciamoci attrarre dall'amore di Dio e vivremo non piu' per noi stessi ma per Lui. Infatti l'amore di Dio ci fa' stare in comunione con la Chiesa riempendoci di Spirito Santo riconciliandoci con Dio e facendoci essere riconciliatori. Non tenere nel tuo cuore radici velenose.(2Corinzi 5:11-21)

20-12-12

Cerchiamo del continuo Lo Spirito Santo affinchè metta in noi il sentimento per l'opera di Dio.Lo Spirito Santo ci fa' essere Chiesa e ci da' lo zelo per le cose di Dio. (Giovanni 16:5-33 )
18-12-12

Gesù è la perfezione che soddisfa la nostra vita, e quando quel vuoto che viene riempito da Gesù siamo soddisfatti. Dentro il nostro cuore oggi regna Gesù Cristo, che è colui che ci ha dato quel dono che è la vita eterna. In Cristo Gesù non c’è tempo, in ogni tempo Dio c’è. Il cristiano si nutre di tre cibi, il cibo per il corpo che è il pane di grano, il cibo della’anima che è la parola di dio e quello dello spirito che è fare l’opera di Dio. Il Signore porta tutto alla luce, sa quando fai male e sa quando fai bene. Le opere sono delle cose che tu fai devi affidarle al Signore e vedrai che i tuoi progetti avranno buona riuscita. (Ecclesiaste 12:11-14) (Proverbi 16:3)

16s-12-12
Mettiamo ordine nella nostra vita spirituale e ricostruiamo l'altare della comunione con il Corpo di Cristo cominciando prima dal Pastore , poi dagli anziani , diaconi e con tutta Chiesa.Aspettiamo dunque la pronessa dello Spirito Santo mettendo Gesu' al primo posto nell nostra vita personale e ubbidiendo al mandato(Pastore) viviamo il pariconsentiemnto nella Chiesa.
16m-12-12
Viviamo la vita dello Spirito come uomini maturi che si nutrono di cibo solido confessando con la nostra vita e con la nostra fiducia Gesu' come Signore.Cresciamo credendo nella predicazione della Parola Ministeriale mettendola in pratica, sottomettiamo la carne mettendo continuamente ordine e discerminento spirituale rifiutando il cibo che non è conforme alla famiglia spirituale in cui Dio ci ha fatto nascere e crescere. Impariamo ad ascoltare solo la Parola di Dio perchè la fede viene dall'udire e l'udire viene attraverso la Parola. (Romani 10:5-16) (1Corinzi 10:1-5)(Isaia 8:11-20).
13-12-12
Predica del 11-12-12 11-12-12
Predica del 09s-12-12 09s-12-12

Se stiamo in comunione nella Chiesa viviamo il soprannaturale , viviamo la fede e vinciamo le circostanze che ci vogliono incutere paura. Il desiderio del mondo ,la concupiscenza della carne , la concupiscenza degli occhi e la superbia della vita ci fanno entrare nel ragionamento che ci fa’ guardare alle circostanze e ci fa’ entrare nella paura. Dio ci da’ la Parola e la grazia attraverso la predicazione ed essa ci liber a dalla paura affinchè lo serviamo in santità e giustizia tutti i gironi della nostra vita.

09m-12-12
Predica del 08-12-12 08-12-12

La missione cristiana è saperci donare con la coscienza che da Dio riceveremo ricompensa.Facciamo ogni cosa come per il Signore sapendo che Lui ci vede nel segreto e ci bendice quando noi pratichiamo i suoi comandamenti e viviamo nell'ubbidienza alla Parola di Dio.

06-12-12
Viviamo la comunione con La Chiesa e saremo lavati e purificati dai nostri peccati. Edifichiamo la nostra casa è fondata sulla roccia che è La Parola di Dio, essa ci porta a guardare non al mondo né alla cose che sono nel mondo, ma all'anore del Padre che ci dà la certezza di essere Figli di Dio. Facciamo ogni cosa coinvolgendo Gesu' nelle nostre imprese cercando il Regno di Dio e compiendo le opere che Lui ci ha dato da compiere considerando sempre che è Lui l'alfa e l'omega , l'inizio e la fine, e che con Lui costruire il fondamento della nostra vita e casa spirituale.Teniamo bene in cura il fondamento della Parola di Dio nella nostra vita e non saremo mai smossi.
04-12-12
Pastore Angelo Guarino
02s-12-12

Non trascuriamo la santa adunanza ma veniamo alla presenza di Dio presentando i nostri i corpi in sacrificio vivente ricevendo il rinnovamento della nostra mente affinchè conoscaimo la buona, gradita e perfettà volonta di Dio: (Pastore Demetrio)

Non dimentichiamo i suoi benefici ma ricordiamo tutte le cose belle e tutti i miracoli che abbiamo da lui ricevuto da Gesu'. (Pastore Angelo Guarino)

 

02m-12-12

Le prove servono per farci comprendere che dobbiamo fidarci ed affidarci a Dio. Dio ci parla per ammonirci e distoglierci dal nostro cattivo modo di agire e tenere lontana da noi la superbia (Giob 33:17), il primo procedimento con cui Dio ci parla è la predicazione della Parola, poi, ci parla attraverso sognio e visioni, ed infine, sul letto del dolore. L'ubbidienza alla Parola ci porta a compiere atti e fatti cristiani che danno sapore e luce al mondo.

29-11-12

Dio ci ha dato delle promesse e noi dobbiamo saper esercitare la fede ed possedere fiducia nel Signore affinché si adempino. Dio fece la promessa ad Abramo e la adempì; cerchiamo di essere fedele come Abramo. "Infatti, quando Dio fece la promessa ad Abramo, siccome non poteva giurare per qualcuno maggiore di lui, giurò per sé stesso, dicendo: «Certo, ti benedirò e ti moltiplicherò grandemente». Così, avendo aspettato con pazienza, Abraamo vide realizzarsi la promessa. Infatti gli uomini giurano per qualcuno maggiore di loro; e per essi il giuramento è la conferma che pone fine a ogni contestazione. Così Dio, volendo mostrare con maggiore evidenza agli eredi della promessa l'immutabilità del suo proposito, intervenne con un giuramento;Ebrei 6:17 Così Dio, volendo mostrare con maggiore evidenza agli eredi della promessa l'immutabilità del suo proposito, intervenne con un giuramento, affinché mediante due cose immutabili, nelle quali è impossibile che Dio abbia mentito, troviamo una potente consolazione noi, che abbiamo cercato il nostro rifugio nell'afferrare saldamente la speranza che ci era messa davanti.
Questa speranza la teniamo come un'àncora dell'anima, sicura e ferma, che penetra oltre la cortina, dove Gesù è entrato per noi quale precursore, essendo diventato sommo sacerdote in eterno secondo l'ordine di Melchisedec." ( Ebrei 6:13-20).
Mostriamo sempre nella nostra vita sempre più zelo per giungere alla pienezza della speranza.

27-11-12
Chiediamo al Signore la preparazione adatta, affinchè possiamo essere pronti nel giorno del Suo glorioso ritorno, cerchiamo di essere assidui nel pregare e nell'operare, perchè il Signore sta per tornare, i tempi si avvicinano e si avvicina sempre più la Sua venuta. 2Tessalonicesi 2:1-10.
25s-11-12

Il cristiano deve dare sapore al mondo , se non dai sapore sarai gettato via da Dio e calpestato dagli uomini ,per essere sale è essere cambiato all’interno.Chi predica la Parola deve predicare secondo le scritture , non farsi un dio a propria immagine e somiglianza tante volte usiamo la Parola per giustificare il peccato e per farci un dio a nostra immagine e somiglianza. Anche quando noi facciamo tutto consideriamo come siamo servi inutili perché non siamo noi a fare le opere ma Lo Spirito Santo attraverso di noi,Non ci presentiamo a Dio con la lista delle nostre opere altrimenti diverremo insipidi e saremi rigettati da Dio e calpeastati dalgi uomini. Un atleta deve esercitarsi non dove fermarsi o bloccarsi ma dobbiamo camminare alla luce della Parola di Dio,rispecchiamoci alla luce della Parola chiedendo di essere cambiati la’ dove vediamo che siamo mancanti.Caccia dal tuo cuore tutto quello che no va’ , fatti scavare dentro da Dio fino a quando no si trova la roccia è la costruisci il santuario di Dio ,caccia la spazzatura dal tuo cuore fatti guidare dallo Spirito e vedrai la potenza e la pienezza dello Spirito Santo dentro di te.Il peccato piu’ grave che il cristiano puo’ mettere nella sua vita è l’orgoglio che si vanta davanti a Dio dell opere fatte,cerchiamo l’umiltà e la mansuetidine e camminiamo come lui ha camminato dice l’apostolo Giovanni mettendo prima Gesù’ e mostrando Gesù’.Rimaniamo legati a lui , camminiamo come Egli cammino’ rimaniamo legati a Lui e facciamo circolare la linfa di Dio ,perché il fine della fede è la salvezza delle anime,cercando e meditando ogni giorno la Parola di Dio.

25m-11-12

La Parola che ascoltiamo e che credendo mettiamo in pratica diventa carne, cioè si incarna.Noi siamo delle pietre immerse nel fiume dello Spirito ,ed è l’azione dello Spirito nella nostra vita che leviga e smussa i nostri spigoli spirituali per essere poi usati da Dio infatti come è scritto"un ferro forbisce un altro ferro " (Proverbi 27:17)Non entriamo nei compromessi ma agiamo senza tentennamenti con il diavolo e senza pieta' del nemico delle anime nostre perchè il suo posto è e deve essere sotto i nostri piedi.Non agiamo con diplomazia con i demoni e non cadiamo nel compromesso, ma come fece Giosuè non usiamo nessuna clemenza contro satana manifestandoci come Cristiani senza avere mai timore e combattiamo lasciandoci guidare dal Signore.(Giosuè 10:1-28).

22-11-12
Cerchiamo di essere forti nella fede ed essere coragiosi come Davide, crediamo fermamente nella potenza dell'Eterno poichè Egli è colui che si prende cura di noi ogni giorno. 1Samuele 17:1-58.
20-11-12
Sforziamoci di entrare nel riposo di Dio, dando ad Egli tutti i nostri pesi e a prenderci l'impegno di servirlo, affinchè possiamo ricevere nuove forze. (ebrei 3:1- 4:13)
18s-11-12

Facciamoci riempire Dello Spirito santo Non lasciamo vuoti al nemico , ma diamo il nostro cuore a Lui. Il culto parte prima dalla nostra coscienza , una volta lavata la nostra coscienza possiamo entrare nel luogo santissimo ed ascoltare la Parola di Dio che ci da' la vita di Dio e che viene scritta nel nostro cuore.

18m-11-12
Luca 3:16. Veniamo alla presenza di Dio per essere riempiti del Suo fuoco consumante, che purifica i nostri corpi mortali da ogni iniquità. Dio ci da la parola Sua in modo tale da poterla vivere e poter annunziare la buona novella alle genti. 1Corinzi 6:16-20.
15-11-12
Veniamo alla presenza di Dio per essere rigenerati e rinnovati da Lui. Adoriamolo ed Egli scriverà la sua Parola nei nostri cuori.Confessiamo continuamente la Parola di Dio e ringraziamolo del continuo. (Efesini 4)(Efesini 5).

13-11-12

 

Ma tu esponi le cose che sono conformi alla sana dottrina: i vecchi siano sobri, dignitosi, assennati, sani nella fede, nell'amore, nella pazienza; anche le donne anziane abbiano un comportamento conforme a santità, non siano maldicenti né dedite a molto vino, siano maestre nel bene, per incoraggiare le giovani ad amare i mariti, ad amare i figli, a essere sagge, caste, diligenti nei lavori domestici, buone, sottomesse ai loro mariti, perché la parola di Dio non sia disprezzata. Tito 2:2-4. Cerchiamo di essere conformi alla sana dottrina, comportandoci conformi alla santità, senza essere dediti ai vizi.

11s-11-12
Il giusto vivra' per fede .La fede si riceve attraverso la predicazione della Parola Ministeriale ,essa ci da' la pienzezza dello Spirito Santo e ci riempie di sapienza,intelligenza,consiglio, forza , di conoscenza e di timore del Signore.Mediante la fede otteniamo dunque Lo Spirito santo e le benedizioni di Abramo. (Galati 3)(Isaia 11)
11m-11-12
La saggezza grida per le vie, fa udire la sua voce per le piazze; negli incroci affollati essa chiama, all'ingresso delle porte, in città, pronunzia i suoi discorsi: «Fino a quando, stolti, amerete la stoltezza? Fino a quando i beffardi prenderanno gusto a schernire
e gli stolti avranno in odio la scienza?
. Proverbi 1:20-22. Cerchiamo la saggezza di Dio.
08-11-12
Benedici, anima mia, il SIGNORE; e tutto quello ch'è in me, benedica il suo santo nome. Benedici, anima mia, il SIGNORE
e non dimenticare nessuno dei suoi benefici. Egli perdona tutte le tue colpe, risana tutte le tue infermità; salva la tua vita dalla fossa, ti corona di bontà e compassioni; egli sazia di beni la tua esistenza e ti fa ringiovanire come l'aquila. Salmo 103:1-3.

06-11-12

Così la legge è stata come un precettore per condurci a Cristo, affinché noi fossimo giustificati per fede. Ma ora che la fede è venuta, non siamo più sotto precettore; perché siete tutti figli di Dio per la fede in Cristo Gesù. Infatti voi tutti che siete stati battezzati in Cristo vi siete rivestiti di Cristo. Non c'è qui né Giudeo né Greco; non c'è né schiavo né libero; non c'è né maschio né femmina; perché voi tutti siete uno in Cristo Gesù. Se siete di Cristo, siete dunque discendenza d'Abraamo, eredi secondo la promessa. Galati 3:24-29.

04s-11-12

.

Quando noi disubbidiamo a Dio cominciamo a vedere le cose diversamente e facciamo poi secondo la nostra visione cdendo nello giustificare il peccato.Confessiamo il nostro peccato e non lo giustifichiamo ,pentiamoci e ravvediamoci del nostro peccato. Non basta solo il pentimento ma serve il ravvedimento perché senza ravvedimento lo stesso peccato si ripresenterà nella nostra vita.Attendiamo agli insegnamentio del Pastore della Chiesa e fidiamoci della Parola predicata essa una volta insrita nel cuore ci porta ad adorare Gesu' e ci difende dalgi inganni e le macchinazioni di satana che vuol mettere il dubbio per farci ascoltare le sue parole e farci ragionare contro la Partola di Dio ed il suo mandato.Non facciamo l'errore di Eva che cadde sotto le seduzioni del serpente non osserveando i comandamenti di Dio.

04m-11-12
Vi era in Gerusalemme un uomo di nome Simeone; quest'uomo era giusto e timorato di Dio, e aspettava la consolazione d'Israele; lo Spirito Santo era sopra di lui; e gli era stato rivelato dallo Spirito Santo che non sarebbe morto prima di aver visto il Cristo del Signore. Luca 2:21-38.
01-11-12
Ascoltiamo e seguiamo Gesu' attraverso l'ubbidienza alla Parola predicata e saremo guariti.
30-10-12
Rivestitevi della completa armatura di Dio, onde possiate star saldi contro le insidie del diavolo; poiché il combattimento nostro non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebre, contro le forze spirituali della malvagità, che sono ne' luoghi celesti. Efesini 6:11-12.
28s-10-12
Chi di spada ferisce di spada perisce.Combattiamo il combattimento della fede sapendo che Gesu' Cristo si identifica con la sua Chiesa e con le autorità da lui presposte e che Gesu' ci chiama all'ubbidienza alle autorità.Ricordatevi dei vostri conduttori imitando la loro fede,ubbidite ai vostri conduttori e sottomettetevi a loro.(Giuda1)(Ebrei 13:7-17).
28m-10-12
Accostandovi a lui, pietra vivente, rifiutata dagli uomini, ma davanti a Dio scelta e preziosa, anche voi, come pietre viventi, siete edificati per formare una casa spirituale, un sacerdozio santo, per offrire sacrifici spirituali, graditi a Dio per mezzo di Gesù Cristo.
Infatti si legge nella Scrittura: «Ecco, io pongo in Sion una pietra angolare, scelta, preziosa e chiunque crede in essa non resterà confuso». 1Pietro 2:4-6.
25-10-12
Noi siamo infatti collaboratori di Dio, voi siete il campo di Dio, l'edificio di Dio. Secondo la grazia di Dio che mi è stata data, come esperto architetto, ho posto il fondamento; un altro vi costruisce sopra. Ma ciascuno badi a come vi costruisce sopra;
poiché nessuno può porre altro fondamento oltre a quello già posto, cioè Cristo Gesù.
1Corinzi 3:9-11.
23-10-12

Così, miei cari, voi che foste sempre ubbidienti, non solo come quand'ero presente, ma molto più adesso che sono assente, adoperatevi al compimento della vostra salvezza con timore e tremore;
infatti è Dio che produce in voi il volere e l'agire, secondo il suo disegno benevolo.

Parte 1-Parte 2

21s-10-12

Egli reca buone notizie agli umili , Gesu’ ha detto di andare a Lui per imparare l'umiltà affinchè otteniamo il riposo alle anime nostre., quelli che non sono umili ma prevaricatori e superbi e perché non hanno riposo.Lo Spirito Santo viene per liberare e proclamare la buona notizia agli afflitti di Sion (la Chiesa) a cui da'la consolazione e mette il diadema , la gioia e la lode al posto della cenere del dolore e dello spirito abbattuto.l'ultima Parola spetta a Gesu' ed allo Spirito Santo, non replichiamo agli orgogliosi e superbi e non diamo le perle ai porci ma se troviamo un'anima umile insistiamo a tempo e fuori tempo.(Isaia 61).

 

21m-10-12

Dio ci fa delle promesse, sta a noi crederci di fatti sta scritto: "il cielo e la terra passeranno, ma la mia parola non cesserà di esistere". Il Signore mise alla prova Abramo tanto da chiedergli di sacrificare il suo unigenito figlio e Abramo, fiducioso nel Signore, era in procinto di sacrificare Isacco, ma l'angelo fermò Abramo e Dio lo benedisse. Ebrei 11:7-40.

18-10-12
Non vi stancate di chiedere al Signore ma siate perseveranti , chiedete e riceverete , cercate e troverete, bussate e vi sara' aperto.Lui vuole che tu impari a dipendere da Lui.Provate gli spiriti per vedere se sono da Dio , Ascoltate le profezie togliete il male e trattenete il bene .Rimani nella comunione e lo Spirito Santo ti preserverà dalla seduzione e dall'inganno di satana,Ascolta e metti in pratica la Parola e tu costruirai sulla roccia.(2Timoteo 3:1-9)(Proverbi 16:1-2)
16-10-12
E disse loro: Andate per tutto il mondo e predicate l'evangelo ad ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi non avrà creduto sarà condannato. Marco 16:15 -16.
14s-10-12
Io vi esorto dunque, fratelli, per le compassioni di Dio, a presentare i vostri corpi in sacrificio vivente, santo, accettevole a Dio; il che è il vostro culto spirituale. E non vi conformate a questo secolo, ma siate trasformati mediante il rinnovamento della vostra mente, affinché conosciate per esperienza qual sia la volontà di Dio, la buona, accettevole e perfetta volontà. Romani 12:1-2.
14m-10-12
Voi m'invocherete, verrete a pregarmi e io v'esaudirò. Voi mi cercherete e mi troverete, perché mi cercherete con tutto il vostro cuore; e io mi lascerò trovare da voi, dice l'Eterno, e vi farò tornare dalla vostra cattività; vi raccoglierò di fra tutte le nazioni e da tutti i luoghi dove vi ho cacciati, dice l'Eterno; e vi ricondurrò nel luogo donde vi ho fatti andare in cattività. Geremia 29:12-14.
11-10-12
L'albero crebbe e divenne forte; la sua cima giungeva al cielo e si poteva vedere dalle estremità di tutta la terra.
Il suo fogliame era bello, il suo frutto abbondante e in esso c'era cibo per tutti; sotto di esso trovavano ombra le bestie dei campi, gli uccelli del cielo dimoravano fra i suoi rami e da lui prendeva cibo ogni essere vivente. Daniele 4:11-12.
09-10-12
La vita Cristiana è conoscenza di cio' che si vive , la conoscenza delle scritture predicate e credute si realizzano in noi..Tutto cio' che noi facciamo con decisione per Lui viene rivestito da una potenza soprannaturale che ci fa' adempiere a cio' che abbiamo iniziato nel suo Nome e per il suo Nome.IL Regno di Dio nasce dentro di noi e si spande fuori di noi sottomettendo ogni cosa e rapporto allo Spirito Santo.(Efesini 4:1-16).
07s-10-12

Presentiamoci a Lui chiediamo il perdono e la purificazione dei nostri peccati con la coscienza di cio' che siamo.Senza il perdono dei peccati non possiamo ricevere nulla da Gesu' e perchè la Parola non puo' attecchire dove c'è il peccato.Impariamo a fare il bene e a cercare la giustizia e poi invochiamo il sangue di Gesu' e saremo puri.Disponiamoci all'ubbidienza e mangeremo i frutti migliori. (Isaia 1:12-19)

07m-10-12
Predica del 04-10-12 04-10-12

La fede si manifersta attreverso le opere, e le opere sono legate strettamente alla fede, una non potrebbe esistere senza l'esistenza dell'altra. La fede viene dall'udire la parola di Dio e la fede spezza ogni appannaggio del diavolo.

Atti 3:1; Giacomo 2:14;

02-10-12
Matteo 26:13 Io vi dico in verità, che in tutto il mondo, dovunque sarà predicato questo evangelo, si racconterà anche ciò che costei ha fatto, in memoria di lei». Impegnamoci a predicare l'evangelo ad ogni creatura della terra. Poiché un giorno ci verrà richiesto ciò che abbiamo avuto.

30s-09-12

Onora Il Signore con tutto il tuo cuore e con tutta la tua forza. Offri a Lui il megli ed Egli che vede nello Spirito ti benedira'. (matteo 26:6-13), (Giov.12:1-11).

30m-09-12
2Re 5:13 Ma i suoi servitori si avvicinarono a lui e gli dissero: «Padre mio, se il profeta ti avesse ordinato una cosa difficile, tu non l'avresti fatta? Quanto più ora che egli ti ha detto: "Làvati, e sarai guarito"?» Crediamo in Gesù Cristo e saremo salvati.
27-09-12
Gustiamo quanto il Signore è buono ed affidamoci a Lui e non cerchiamo di scappare nel momento della prova come fece Giona. ( Giona 1:1-16).
25-09-12

Ubbidiamo diligentemente ai suoi comandamenti e cerchiamo prima il suo Regno e la sua Giustizia e il Sìgnore ci benedirà.(Deuteronomio 28:1-14).

23s-09-12

Non abbandoniamo la visione che abbiamo ricevuto ma nel momento della prova invochiamo il Signore ed ci ti trara' fuori.satana amplifica la prova quando noi siamo increduli e poniamo fiducia piu' nella nostra caratterialità che nella sua Parola, ricordiamoci di Caino che per gelosia permise di essere spiato da satana e successivamente rifiuto' la Parola di Dio che voleva rialzare dall'abbattimento provocato dal suo orgoglio.Maria maddalena ebbe per prima la rivelazione della resurrezione di Gesu' perchè fu perseverante e fu costante nell’amore e fu condotta dall'amore di Dio a cercare il suo corpo nonostante per la legge fosse motivo di contaminazione.

23m-09-12

" Infatti tu sei un popolo consacrato al SIGNORE tuo Dio. Il SIGNORE, il tuo Dio, ti ha scelto per essere il suo tesoro particolare fra tutti i popoli che sono sulla faccia della terra." Deuteronomio 7:6-15; Seguiamo il Signore perchè Egli è la nostra guida e la nostra salvezza.

Pastore Giovanni Perri

20-09-12

Creiamo l'ambiente dello Spirto ed accostiamoci a Lui con fede e con cuore sincero ed entremo nella dimensione celeste dove Gesu' ci donera' il riposo. Lasciamoci muovere dal sentimento del nostro cuore con riconoscenza a Lui e Lo Spirito Santo si muovera' attraverso di noi. (Ebrei 12:25-29).

1parte ; 2parte

18-09-12

Cerchiamo di camminare per lo Spirito dove riusciremo a vedere la realtà delle cose spirituali; preghiamo il Signore affinchè abbassi la nostra natura carnale ed innalzi quella spirituale. Galati 6:1-18.

16s-09-12
Il nostro primo rapporto deve essere con Lui considerando Chi è Lui e vedendolo come effettivamente Egli è.(Apocalisse 1:1-20). Non cadiamo nell'inganno di satana facendo l'errore di Israele che faceva delle sue opere il suo Dio(Osea 14:3),ma guardiamo a Lui e manteniamo continuamente il nostro rapporto intimo con Lui vivendo immersi con Lo Spirito Santo.
16m-09-12
I pensieri ci portano lontano da Dio, ma la Sua parola mette vita, confessiamo ed Egli ci terrà nella Sua mano. Filippesi 4:6-7. Crediamo nel Signore che Egli è il nostro pastore. Cercate il Signore i Suoi pensieri che non sono come noi pensiamo. Isaia 55:8-13.
13-09-12

Se abbiamo Gesù nella barca confidiamo in lui e non lo facciamo addormentare nella nostra vita e lasciamoci condurre da lui non pensiamo di portare Gesù ed autocondurci. Non facciamo l’errore dei discepoli che essendo pescatori si sentivano autosufficienti , quindi caddero nell’ orgoglio e nella paura ed accusarono Gesù. Nel regno di Dio non c’ è nulla di meritocratico ma colui che vive da figlio ha un cuore riconoscente e grato al Padre e non vive la condizone di servo che fa' le cose solo per ottenere la ricompensa.Serviamo Dio con spirito di gratitudine sapendo ringraziare Dio, anche nel bisogno.

11-09-12

Quando tu metti un impedimento all’opera di Dio sei tu che devi rimuoverla. E lui risuscitera’ . il tuo agire umano ha bloccato la resurrezione , rimuovi le tue pietre che impediscono l’opera di Dio e che hanno seppellito il problema , rimuovi l’intervento umano che ha il sigillo della morte e Dio ti da' la Parola che ti fa' risorgere e risolve il tuo problema.

09s-09-12
Chi vuole essere grande nel Regno di Dio deve essere servo di tutti. La cosa piu' importante è avere L'unzione di Dio e mantenerla nella nostra vita. NON SPEGNETE LO SPIRITO.(1Tessalonicesi 5:16-22).(Matteo 25:1-46).Non parlate male dei fratelli e non partecipate con chi fa' queste opere. (Matteo 12:36-37).
09m-09-12

Quello che dura per sempre è la sua Parola. Credi nella sua Parola e mettila nel tuo cuore e GRIDALA ed Egli colmera’ ogni valle e abbasera’ ogni monte.Metto il tuo sguardo in alto , lui conosce i tuoi capelli , le tue lacrime e vuole intervenire nella tua vita solo riconosci che lui puo’ tutto e che quelli che sperano nell'Eterno acquistan nuove forze, s'alzano a volo come aquile; corrono e non si stancano, camminano e non s'affaticano.

06-09-12
Il sangue di Gesù ci dà libero accesso al rapporto con Dio e ci permette di ascoltare la sua voce e di trovare risposta ad ogni nostro bisogno. Dopo essere lavato da Lui il Signore vuole serevirti di te e mandarti a testimoniare di Lui.(Ebrei 10:19-22). (Isaia 6:1-7).
04-09-12

La certezza della salvezza che si acquisisce credendo nella predicazione della croce ci permette di essere strumenti di salvezza e di trasmettere la fede agli altri. Noi predichiamo Cristo crocifisso, che per i Giudei è scandalo, e per gli stranieri pazzia; ma per quelli che sono chiamati, tanto Giudei quanto Greci, predichiamo Cristo, potenza di Dio e sapienza di Dio;L'unica cosa di cui ci possiamo vantare è l'opera della Croce di Gesu' Cristo in cui noi crediamo.(1cor.1:17-31).(Galati 6:14-16).

02s-09-12

Fissiamo il nostro sguardo su Gesù poichè egli è sempre pronto ad aiutarci. Cerchiamo di leggere sempre più le scritture, perché sono nostro riferimento ed operare secondo le scritture.

(Ebrei 12:5 e avete dimenticato l'esortazione rivolta a voi come a figli: «Figlio mio, non disprezzare la disciplina del Signore, e non ti perdere d'animo quando sei da lui ripreso; perché il Signore corregge quelli che egli ama, e punisce tutti coloro che riconosce come figli».)

02m-09-12
Il fine del nostro incarico è l'amore, che viene da un cuore puro, da una buona coscienza e da una fede non finta. Conserviamo la fede e la coscienza in Gesu' e se Lui tarda aspettiamolo con fiducia.
30-08-12
Siamo pazienti prendendo come esempio i profeti che hanno parlato nel nome del Signore.Ricordiamoci della costanza di Giobbe e nelle prove non ci scoraggiamo ma impariamo a mettere tutto ai piedi di Gesu' attraverso la preghiera. (Giacomo5:7-20).
28-08-12

Le promesse di Dio si adempiono nella nostra vita quando noi crediamo.Non cadiamo nel mormorio come il popolo di israele nel deserto ma viviamo per fede e fiducia nella sua Persona e nella sua Parola e nel momento opportuno Gesu' ci rispondera'.(Numeri14).

1Parte-2parte

26s-08-12
Se Mantieniamo nel nostro cuore la Parola di Dio e credendo in essa avremo la vista di Dio e non ci lasciaremo sedurre ed ingannare da satana che vuole farci guardare alle circostanze e non a Dio.Non cadiamo nella disubbidienza coem adamo ed Eva ma disponiamoci ad ubbidire e Dio ci fara' entrare nellka terra delle promesse. (Numeri 13:1-26).
26m-08-12
Predica del 23-08-12 23-08-12
Predica del 21-08-12 21-08-12
Predica del 19s-08-12 19s-08-12
"Or egli disse questo dello Spirito, che avrebbero ricevuto coloro che avrebbero creduto in lui; lo Spirito Santo infatti non era ancora stato dato, perché Gesù non era stato ancora glorificato." Se desideriamo lo Spirito Santo dobbiamo credere nell'unico e vero creatore e Signore Gesù Cristo.
19m-08-12
Predica del 16-08-12 16-08-12
Predica del 14-08-12 14-08-12

Cerchiamo di custodire il nostro cuore dall' insidie del moligno, solo se poniamo al primo posto Gesù Cristo nel nostro cuore, nessuno potrà invadere il nostro cuore, scriviamo la parola nel nostro cuore e troveremo pace, gioia e amore per Dio. Giovanni 4:1-5, Genesi 2:15-18.

12s-08-12

L'albero si riconosce dai frutti e non dalle parole.Prima o poi il frutto si manifesta nonstante le apparenze religiose che possiamo mostrare.Guardatevi dai farisei che si muovono per uccidere il Ministerio e la Chiesa a Lui affidata. Chiedi e cerca Lo Spirito Santo perchè senza di Lui non possiamo fare nulla.

12m-08-12
Cura e custodisci il campo che Dio ti ha affidato e non guardare il campo degli altri affinché il serpente non si introduca nella nostra vita.
09-08-12

Pastore Angelo Guarino e testimonianza del Fratello Davide Dionigi

Pastore Demetrio

07-08-12

Fratello Anderson

Pastore Angelo Guarino

05s-08-12
Pastore Angelo Guarino
05m-08-2012
Non comportiamoci da autonomi ma siamo sottomessi al Ministerio che Dio ha donato alla Chiesa. il Regno di Dio è fattività , non dobbiamo vivere la spiritualità come apparenze religiosa ma come praticità , cioè opere buone che noi dobbiamo compiere.Noi possiamo regnare su ogni circostanza quando noi sottomettiamo tutto a Gesù’ Cristo perchè il Regno di Dio parte da dentro di noi e poi si espande fuori nella società. Quando c’è il problema la’ si vede la nostra fede in Gesù’ Cristo e se siamo stati allenati all'ubbidienza e alla sottomissione alla Parola di Dio.(Esodo 33-34)( Tito 2:1-10).
02-08-12

Non fate le vostre vendette ma lasciate posto all’ira di Dio.Combattiamo con le armi dello Spirito e non della carne mettendo in pratica la Parola di Dio e fidandoci di Lei in ogni circostanza. usiamo le scritture citandole con la fede e sgridiamo satana usa il nostro bisogno per mettere in dubbio che siamo Figli di Dio.(2 Corinzi 10:1-18).

1Parte-2Parte

31-07-12

IL signore è la nostra forza , nel momento della prova invocalo ed egli mostrerà la sua potenza.Dio non caccia il problema , ma ci fa’ crescere per superare il problema.Come è stato per israele il Signore sommerge i nemici quando confidiamo in Lui.Sii fermo e sii fedele e non ti scoraggiare nella prova vedrai la mano potente di Dio perchè piu’ grande è la prova e piu’ grande è la liberazione che Dio ci da’.

1Parte- 2Parte

29s-07-12
Viviamo il rapporto con Dio come Figli che conoscono l'amore del Padre.Viviamo la comunione della Chiesa e L'unità con il Corpo presentandi i nostri corpi in sacrificio vivente, santo, accettevole a Dio non corfomandoci allo Spirito di questo mondo.
29m-07-12
Gesù è presente e vuole intervenire nel nostro cuore ma interviene solo se siamo fiduciosi in Lui. Dio opera secondo il bisogno che c'è dentro di noi. Cerchiamo di servirlo e di ringraziarlo per tutto ciò che ci da. "tutto ciò che chiederete nel mio nome io ve lo darò, ma credete". Ciò che ci viene dato dal Signore ci viene dato in un tempo perfetto. Colossesi 1:13-28.
24-07-12
"Cerchiamo prima il Suo regno e la Sua giustizia, tutto il resto ti sarà dato in più" Se noi prendiamo un impegno con Dio dobbiamo portarlo a compimento, Egli ci benedice e ci risana da ogni iniquità. Cerchiamo sempre di più il contatto con Dio e il Suo Spirito ci verrà dato.Giovanni 6:1-49. Matteo 6:1-17.
22s-07-12
Entriamo alla presenza di Dio attraverso la via che Gesu' ha inaugarata per noi e cerchiamo Lui per essere lavati nella coscienza e per avere la visione chiara di cio' che dobbiamo fare. (Ebrei 10:19-39)(Marco 8:22-26).
22m-07-12
Quando cerchiamo lo Spirito Santo, preghiamo al Signore, cerchiamolo con tutto il nostro cuore, perché se Lo cerchiamo e crediamo in Lui con tutto il nostro cuore. Cerchiamo, amiamo e desideriamo lo Spirito Santo, E sentirai sempre di più di parlare di Gesù, di testimoniare l'opera di Dio.PER PROBLEMI TECNICI abbiamo inserito la predica audio SOTTO LA DATA.

19-07-12

AUDIO

Fatti incendiare dallo Spirito Santo e non starai muto davanti alla persone , sentirai il desiderio di parlare di Gesù’ Cristo. Dio da’ i doni per l’utile della Chiesa e non per innalzare il singolo ma esser corpo e per manifestare il Corpo di Cristo.Il nostro esempio di comunione è la prima Chiesa, la Chiesa di Gerusalemme dove si faceva tutto insieme e c'era una forte unzione dello Spirito Santo.Cerchiamo , amiamo e desideriamo Lo Spirito Santo. PER PROBLEMI TECNICI abbiamo inserito la predica audio SOTTO LA DATA

17-07-12

AUDIO

Se noi crediamo veniamo perdonati attraverso la nostra fede(Romani 3:21),La legge è importante, ma allo stesso tempo è impotente a salvare, ma conduce a Cristo e alla fede (Galati 2:17)
15s-07-12

Il nostro vanto è in Gesù’ Cristo perchè ci interessa l’unzione di Dio ed avere i suoi doni.Conoscere Gesu’ è la cosa piu’ importante e fare cio’ che lui piace il resto non serve a niente.Per piacere a Gesu’ deve avere un rapporto intimo con Lui , e poi devi fare le cose per piacere non agli uomini ma a Dio e non ritenerci l’assoluto ma solo servi.Formiamo il corpo di Cristo mantenendo l'unità attraverso il perdono e la comprensione protendendo il nostro sguardo alle cose che stanno davanti e dimenticando le cose passate.(Filippesi 3)

15m-07-12
Predica 10-07-12 (Fratello Rino) 10-07-12

Quando noi fortichiamo il nostro rapporto con Dio e perdiamo a cuore l’opera sua serviremo con tutto il nostro cuore. Abbi a cuore l’opera di Dio , metti al primo posto Gesù’ Cristo e l’opera sua e vedrai l’opera di Dio nella tua vita anche se sorgeranno molti nemici ed oppositori a motivo di questo combatti e vinci.Neemia si mise costruire le mure e si acccerchio’ di uomini che avevano lo stesso sentimento,Dio vuole il sentimento del tuo cuore , custodisci il tuo cuore + di ogni altra cosa. (Ebrei 2:1-4).(Neemia cap.4 e 6).

08s-07-12
Quando abbiamo un bisogno chiediamo al Signore, che Egli è pronto a soddisfarlo. Se noi ascoltiamo la Parola e la mettiamo in pratica, costruiamo la nostra vita spirituale sulla roccia, ma se non la mettiamo in pratica costruiamo la nostra vita spirituale sulla sabbia dove il vento la può buttare giù. Se osserviamo i Suoi comandamenti e li insegnamo, saremo chiamati "grandi" nel regno dei Cieli, in caso contrario saremo chiamati piccoli nel regno dei Cieli.
08m-07-12
Mettiamo l’ordine di Dio nella nostra vita e noi vedremo la potenza dello Spirito Santo.Pratichiamo il timore di Dio e onoriamolo con tutto il nostro cuore ed il nostro maggior potere non viendo piu' per noi stessi mape rcolui che è morto ed resuscitato per noi.Chi vive Cristo nell'unità e nell'interesse della Chiesa vivra' la novità dello Spirito Santo nella nostra vita e il Ministerio della riconciliazione.
05-07-12

La Paura è il contrario della fede , la paura ci porta nel dubbio. Se metti fiducia in Gesù’ Cristo tu vincerai e governerai tutte le situazioni.Invoca il nome di Gesu’ e sarai salvato con la coscienza che l'opera della Croce ci libera dalle malattie, dai dolori e da qualunque altro problema.

03-07-12

Cerchiamo la sapienza che solo Dio può dare; Dio ci può dare ogni cosa, ma solo se gliele chiediamo con il cuore e con sentimento. Scriviamo la parola del Signore nei nostri cuori che solo Lui può darci parole di sapienza e di intelligenza. (Proverbi 3:1-4:24).

01s-07-2012

Cerchiamo la sapienza, l’intelligenza e la riflessione vivendo l’intima comunione con Lo Spirito Santo e curando la nostra vita spirituale piu’ di ogni altra cosa.Leghiamoci a Gesu' Cristo e facciamo un altare a Lui nella nostra vita e nella nostra casa dove bruciare le nostre richieste ed Egli ci proteggerà dal maligno. (Proverbi 2:1-22).

01m-07-2012

Non manchiamo all’appello quando Gesù’ ti chiama ma desideriamo avere l’abito delle nozze desiderando il vestito che Lui ci da’ attraverso il suo perdono ed il suo sangue.Il Cristiano che ha desiderio di incontrare il Signore non resta a bocca chiusa ma lo lodere lo Glorifica vivendo il ringraziamento per la vita ricevuta. (Matteo 22:2-16).

28-06-2012
Noi siamo figli di Dio, non schiavi Suoi. Egli ci ha liberato dalla schiavitù ammettendoci nel regno Suo. Chi è nato di nuovo è libero da ogni peccato e Gesù libera, perchè ci ama. La nostra libertà deve essere un‘occasione per essere uno strumento nelle mani di Dio. Noi non siamo più servi ma siamo figli di Dio, come figli Suoi chiamando Dio nostro padre.
26-06-12

Chi ci rende liberi è la Parola di Dio, noi andremo in cielo solo se saremo legati a Lui e non saremo legati da sentimenti umani.Il Signore è venuto per mostrarci le cose nello Spirito per questo dobbiamo fare le cose che gli piacciono per discernere cosi' gli spiriti e separarci da coloro che si proclamano progenie e di Abramo e fanno opere contrarie a quelle di Abramo.Conseriamo Gesu' il nostro rifugio e cerchiamo riparo in lui quando siamo aggrediti dal nemico. (Giovanni 8:12-59). (Salmo 91 ).

24s-06-12

I Ministeri non possono dipendere dagli uomini ma dipendono da Dio.Il giudice è il Signore ed è Lui che fa' la differnza tra chi serve Dio e chi non lo serve.Non dimentichiamoci delle cose di Dio ma innalziamo il nome di Gesu’ per avere la presenza, la rivelazione e la potenza dello Spirito Santo.La Chiesa di filadelfia sara' preservata dall’ora del cimento ,prepariamoci dunque al suo ritorno perchè il giudizio comincia prima dalla casa di Dio,dentro di noi dobbiamo avere pace per seguire Gesu’ e guardare a lui senza farci distrarre dal nemico che vuole farci guardare alle circostanze.Portiamo in alto il nome di Gesu' ammirandolo simpatizzandolo e imitandolo.l’obbiettivo di satana è quello di uccidere il pastore e disperdere le pecore.Onora gesu’ Cristo nella tua vita e metti in fiducia in Lui e riuscirai a distinguere la sua voce. (Giovanni 8:12-59).

24-06-12
È una grazia dell’Eterno che non siamo stati interamente distrutti, poiché le Sue compassioni non sono esaurite si rinnovano ogni mattina. Il Signore vuole mettere la certezza nel cuore, attraverso la fede, ma ci sono tanti “Golia” che vorrebbero uccidere la nostra anima, ma se abbiamo fede in Lui possiamo preservare la nostra fede nel momento del bisogno, come fece Davide con Golia. 1Timoteo 1:3-6. Se desideriamo la fede dobbiamo innalzare il Signore con tutte le nostre forze. Ebrei 11:1-10.
21-06-12
Predica del 19-06-12 19-06-12

La pace è frutto della giustificazione che Gesù’ ci da’ fai dimorare gesu’ nella tua vita attraverso la lode l’adorazione.L’afflizione produce pazienza . la pazienza esperienza.Nella prova non ti scoraggiare ma ringrazia Dio per ogni cosa sapendo che tutto coopera per il bene per quelli che amano Dio..

17s-06-12

Siamo eredi e coeredi di Dio , sentiamo dentro di noi la figliolanza nei confronti del Padre.Curiamo la natura del figlio di Dio dentro di noi e facendola crescere manifestiamoci come tali e la stessa potenza di Dio che è stata in Gesu' si manifesterà attraverso di noi. (Romani 8:16-17).

17m-06-12

AUDIO

NON dobbiamo perdere mai Gesù, noi lo possiamo trovare là dove i fratelli dimorano insieme. Non perdiamo il rapporto con Dio ma manteniamolo saldo , perchè su questo rapporto intimo noi cresciamo nella sottomissione ed acquistiamo sapienza, statura e grazia. (Luca 2:39-52).
14-06-12
Glorifichiamo Dio compiendo l’opera che lui ci ha dato da fare cioè portare la testimonianza di Gesu'.In qualunque posto ed in qualunque momento glorifichiamo il nome di Gesu' e non ci vergogniamo di manifestarci ma facciamo tutto per la gloria di Gesu' e del suo nom.il primo rapporto che noi dobbiamo curare è con lo Spirito Santo e poi Dio ti mostrerà come devi curari il resto .Vivi l’unità con il Padre come lo viveva Gesù’.
12-06-12
Dio abbonda grazia sovra grazia. La Sua grazia la riceviamo attraverso Gesù Cristo e l'opera della croce. Cerchiamo di avere fiducia nel Signore poichè Egli è colui colui che ci protegge e ssostiene nel momento del bisogno. Efesini 2:1-22.
10s-06-12

Siate rinnovati dallo Spirito Santo ascoltanto e praticando la Parola costruendo e fondando la vostra casa sulla roccia. (Efesini 4:17- 32).(Efesini 5:1-5).

10m-06-12

"E' una grazia dell'eterno che non siamo stati interamente distrutti, poichè le Sue compassioni non sono esaurite, si rinnovano ogni mattina." (Lamentazioni 3:22-23). Cerchiamo sempre di ubbidire e di essere fedeli al Signore, poichè Egli è colui che ci ha liberato ed ha il potere di liberarci dal potere di satana. Cerchiamo di imparare dalla parola facendola nostra e seguendola operando e benedicendo il Signore.

Parte 1 - Parte 2

07-06-2012

AUDIO

L'ubbidienza vale più del sacrificio. Cerchiamo di seguire l'esempio di Giosuè che nel momento del bisogno, avendo fede in Cristo, pregò il Signore ed Egli gli diede Gerico; mentre ai tempi di Giosuè erano lotte carnali, quest'oggi noi abbiamo lotte spirituali, abbiamo armi spirituali che riescono a distruggere ogni ragionamento ed ogni macchinazione di satana, facendo ciò che piace a Dio;se possediamo fede in Cristo, Egli è fedele e giusto da liberarci. Le lotte o le prove ci sono perchè rafforzano la nostra fede. (1Corinzi 10:1-13).

05-06-2012

AUDIO

Cibiamoci sempre di più della Sua parola affinché la nostra natura spirituale cresca e quella umana diminuisca. Questa è l'opera di Dio: che crediate in colui che Egli ha mandato, perchè quando noi riconosciamo l’autorità del mandato di Dio riconosciamo anche la Parola di Dio. La conseguenza di ciò è che la nostra vista diventa spirituale e vediamo al di là del problema e non veniamo sballottati e portati quà e là da ogni vento di dottrina, ma siamo saldi in Cristo. (Giovanni 6:40-65).

03s-06-2012

AUDIO

Il Mandato è Colui che fa’ la volontà del Padre , se non fa’ la volontà del Padre anche se si proclama tale non lo è. Chi dice una cosa e poi ne mostra un'altra non vive l'integrita’ ma la doppiezza. l’amore si dimostra con i fatti e con le parole, infatti il frutto non puo' rimanere nascosto prima o poi mostra l'albero perchè cio' che è nello spirito si manifesta poi nel materiale.Il nostro cibo è fara la volonta' di Colui che ci manda e compiere l'opera sua.Lo Spirito Santo ci da' la forza di iniziare e di conpiere le opere.(Giov. 4-31-34).

03m-06-2012

AUDIO

Quando abbiamo un bisogno parliamo con Dio, perchè Egli è fedele e giusto da liberarci. Cerchiamo di mettere in pratica la parola con opere e preghiere. Il Signore ha il potere di intervenire nel nostro bisogno, ma solo se lo chiediamo. Romani 10:"perché, se con la bocca avrai confessato Gesù come Signore, e avrai creduto col cuore che Dio l'ha risuscitato dai morti, sarai salvato;". Cerchiamo di mettere fede in Lui che solo Egli ci può aiutare nel momento del bisogno.

02-06-2012

AUDIO

Facciamo la nostra dimora in Gesù, dimorate nella Chiesa, dimorare significa fare parte della Chiesa , stare in essa , Noi portiamo frutto quando siamo parte integrante della vite , della chiesa, del corpo di Cristo , la linfa vitale è la parola di Dio Dimorare in Gesù è vivere la chiesa , Gesù dimora in noi attraverso la Parola. Quando sei nel problema dimora nella Chiesa, dimora nella Chiesa e fai dimorare Gesù dentro di te , prega per il pastore quando vuoi essere guarito, chi è santo si santifichi ancora, lo Spirito Santo viene dato alla Chiesa per l’utilità comune per fare crescere la Chiesa e mostrarci uno, dobbiamo crescere nella maturità spirituale e viviamo l’unità della Chiesa per portare frutto, dobbiamo stare uniti nella Chiesa intervenendo a favore della Chiesa.

31-05-2012

AUDIO

Predica del 29-05-2012

29-05-2012

AUDIO

Quando noi serviamo il Signore siamo nella gioia , non guardiamo le circostanze e non consideriamo le calunnie dei farisei ipocriti,niente e nessuno potra’ separarci dall’amore di Dio. la nostra gioia è perché serviamo lui e siamo artefici di Dio. noi abbiamo la stessa missione cristiana dei 70 cioè quella di evangelizzare portando in alto il nome di Gesu' Cristo sapendo che il nostro nome è scritto nel libro della vita. (Luca 10:1-20).

27s-05-2012

AUDIO

Manteniamo la consacrazione a Dio aprendo il cuore solo alla sua Parola lasciano operare Lo Spirito Santo.Impariamo ad essere semplice come le colome e satutio come i serpenti valutanto i frutti e non essndo disavveduti facendo lo stesso errore di Sansone ma fidiamoci della sua Parola che dice "dai frutti conosci l'albero". (Giudici 16:1-30 ) 1parte 2parte

27m-05-2012

AUDIO

Quando curiamo il nostro rapporto con Dio e operiamo con decisione e con tutto il cuore vinviamo tute le resistenze e le opposizioni che satana mette nella nostra vita per scoraggiarci ed impedirci di il suo TOCCO liberatorio. Se nel tuo cuore separi il vile dal prezioso Dio ti rendera' come la sua bocca. (Geremia 15:19-20).

24-05-2012

AUDIO

Lo Spirito Santo si riceve attraverso la predicazione della fede, non possiamo fondarci sulla legge ma sull'opera della croce. Quando noi innalziamo Gesu' Cristo viene su di noi Lo Spirito Santo e quindi la verità di Dio.La Parola viene scritta nei nostri cuori quando noi crediamo alla predicazione ed attiviamo la fede.La Parola ci riempie dell'amore di Dio. (Galati 3:1-16)

1° parte ;2° parte

22-05-2012

AUDIO

Dio mantiene il patto che lui ha fatto con noi se operiamo con tutto il nostro cuore , il patto che Dio ha fatto è che Lui sara’ con noi fino alla fine dell’eta’ presente dobbiamo pero’ pentirsi e ravvedersi dai nostri peccati o errori.Facciamo ogni cosa per innalzare il suo nome e lodarlo con tutto il nostro cuore e tutto cio' che è umano andra' via e vivremo il soprannaturale. (2Cronache 6) (2Cronache 7).

20s-05-2012

AUDIO

Dobbiamo riconoscere che oggi siamo venuti alla presenza di Gesù Cristo ed alla presenza dello Spirito Santo e riconoscendolo Egli interviene nel nostro bisogno e mette pace ai nostri cuori. E' importante, per noi, il tempo della parola di Dio, poichè alla Sua presenza veniamo rigenerati e purificati da ogni contaminazione del mondo. Cerchiamo di non essere increduli, poniamo fiducia in Lui, poichè Egli ci dà la risoluzione ad ogni nostro problema. (Ebrei 3:16-4:13).

20m-05-12

AUDIO

Bada alla tua vita e rendila pura attraverso la Parola di Dio e combatti le tentazioni citando le scritture.Veglia con la preghiera e leggi le scritture inserndole nel tuo cuore credendole e tu vincerai tutte le tentazione che satana metterà davanti alla tua vita. (Matteo 4:1-11). (Salmi 119:9).

17-05-12

AUDIO

Gesù è l'unica via per arrivare al Padre, affinché possiamo ricevere lo Spirito Santo. Chi crede in Lui, farà le opere che Lui fà, chiediamo ogni cosa nel nome di Gesù Cristo. (Giovanni 14).

15-05-12

AUDIO

Benediciamo il Signore con tutto noi stessi, non dimenticando tutti i Suoi benefici e le Sue compassioni. Cerchiamo di vivere ciò che dice la parola di Dio e crediamo in essa, perché il Signore vuole che sia la Sua parola a creare la convinzione che ci porta alla salvezza. Cerchiamo di seguire il modello dei quattro amici del paralitico che non si fermarono davanti alle circostanze ma fecero di tutto per portare alla salvezza il paralitico, poichè se perseveriamo in Lui abbiamo il perdono dei peccati. Molte volte l’anima è offuscato e oppressa dall’ansie, paure,dubbi, prove; solo quando noi abbiamo fiducia in Lui, l’anima si libera. (Matteo 9:1- 6); (Salmi 103:1-22); (Isaia 6:2).

Ci scusiamo ma il link, per motivi tecnici, è solo audio

13s-05-12

AUDIO

Veniamo alla presenza di Dio con umiltà e mansuetudine e noi riceveveremo il riposo e il riempimento dello Spirito Santo. Lo spirito Santo ci rende immuni dal morso velenoso che satana cerca di dare alla nostra vita spirituale, attraverso i ragionamenti che provengono dalla nostra mente carnale e sono opposti alerla logica che proviene dalla Parola di Dio. Guarda alla tua vita spirituale ed abbeverati della Parola predicata per riceve la fede e la fede ti fara' fare opere che saranno vista dagli uomini come luce e darai il giusto sapere ad ogni situazione. (Matteo 5:13 -16).

13m-05-12

AUDIO

la Parola va applicata sotto la guida dello Spirito Santo. Il Perdono và praticato correttamente secondo il procedimento stabilito da Dio e che è scritto nella Bibbia prima di persona, poi con due o tre testimoni, poi viene detto alla Chiesa. Dopo l'ultimo procedimento se il fratello o la sorella non si ravvede deve essere considerato come il pubblicano e il fariseo e bisogna chiudere ognio rapporto. Ci conviene accordarci, è meglio stare in accordo e vivere la potenza dello Spirito Santo. (Matteo 18:21-30).

10-05-12

AUDIO

Accostiamoci a Gesu'con un vero cuore, in piena certezza di fede, avendo i cuori cospersi dal sangue di Gesu' .Rimettiamoci nelle sue mani perché Egli si prende cura di Noi e Lasciamo a Lui ogni vendetta. Non tiriamoci indietro ma viviamo per fede innalzando in ogni momento il nome di Gesu' Cristo per avere la potenza dello Spirito Santo.(Ebrei 10:7-38).

08-05-12

AUDIO

Cerchiamo di fare tutto ciò della nostra vita nel Suo nome. Cerchiamo di essere determinati a servire ed a pregare il Signore, perchè la sua venuta è vicina, (2Tessalonicesi 2:1-9).

06s-05-12

AUDIO

Dio ti da’ un appuntamento nel monte per adorarlo e dcon l'adorazione si ha l'apertura della mente per capire le scritture e predicare la buona notizia alle anime.Il fine della fede è la salvezza delle anime non solo della nostra ma nache di quelli che ci stanno vicino.Prendiamoci l'impegno di testimoniare di Lui alle anime e glorifichiamo il nome del signore Gesu' attraverso l'evangelizzazione ma anche attraverso il nostro comportamento, lasciamoci condurre dallo Spirito Santo avendo sempre in mente il mandato affidatoci da Gesu' prendendoci cura delle anime che sono sulla via della salvezza e che sono incatenate.Se pratichiamo cio' Dio mettera' in noi il desiderio del suo ritorno.( Matteo 28:16-20). (Luca 24:44-49)(Giovanni 21:15-19).

06m-05-12

AUDIO

Mettiamo in pratica la parola perchè chi ascolta la parola di Dio e non la mette in pratica è un illuso, ma chi la pratica sarà beato nel suo operare. La religione pura ed immacolata, dinanzi a Dio e Padre, è questa; visitar gli orfani, e le vedove, nelle loro afflizioni; e conservarsi puro dal mondo.

03-05-2012

AUDIO

Ringraziamo il Signore per ogni cosa,in ogni modo, in ogni momento, perfino nelle difficoltà. Egli può ogni cosa. Noi dobbiamo cercare di essere come la prima che chiesa che pregavano, mangiavano e cantavo al Signore insieme. . Cerchiamo di fortificarci nella grazia. Tutto ciò che facciamo lo facciamo perchè Dio ci dà la grazia per poterlo fare e Lo Spirito Santo ci sta dicendo proprio questo di fortificarci nella Grazia.Senza Lo Spirito Santo non possiamo farer nulla.

01-05-2012

AUDIO

Vinciamo il male con il bene non lasciamoci sedurre dagli spiriti schernitori che vogliono farci dimenticare il ritorno di Gesù’.Siamo vigilanti e non lasciamoci prendere dal naso ma RICORDIAMOCI DEL PRIMO AMORE per crescere nella grazia e nella conoscenza del nostro Signore e Salvatore Gesu' Cristo.Ricordiamoci di Davide che non uccise Saul e pianse quando lui mori' e cercava di fare il bene alla casa di Saul , fece del bene a Mebifoset figlio di Saul.

29s-04-12

AUDIO

STATE ATTENTI AGLI SCHERNITORI E BEFFARDI e non vi lasciate trascinare da loro perchè il diavolo attraverso di loro cerca di distrarvi dal ritorno di Gesu'. Siamo Vigilanti curiamo e preserviamo l’anima nostra ubbidendo e stando sottomessi al Mandato e alla sua Parola.Abbi lo stesso sentimento che un giorno fu in Neemia quello di riscostruire le mure di Gerusalemme(la Comunione Cristiana) e difendere l'opera dai suoi nemici.

29m-04-12

AUDIO

Quando noi ci sottomettiamo a Dio e calpestiamo i demoni, realizziamo il regno di Dio. Il regno di Dio si manifesta con il governo e l'autorità che Dio ci ha dato.Cerchiamo di ascoltare la parola di Dio, perché se la ascoltiamo e se glorifichiamo il Suo nome Egli ci da il Suo Spirito Santo. Dio ci fa vedere ciò che ad occhio nudo non si può vedere. Loda il Signore ed Innalzalo ogni giorno della tua vita, servilo ed Egli ti premierà con frutti buoni. Perchè solo chi avrà perseverato fino alla fine sarà salvato. (Luca 11:14-28),(Salmo 150:1-6).

26-04-12

AUDIO

Vivere la comunione Cristiana significa condividere tutto insieme.La comunione nello stesso snetimento che è stato in Cristo Gesu' fa vivere la presenza e la potenza di Dio che vivifica i nostri corpi mortali.Manteniamo l'unita' dello spirito attraverso il vincolo della pace e come figli di Dio adoperati per la Pace. Dal bene del tuo prossimo c’è il tuo bene.(Efesini 4:3)(Filippesi 2:1-4) (Salmi 122:6-8). Prendi a cuore l’opera di Dio e servi in essa perché "chi serve serve e chi non serve non serve".

25-04-12

AUDIO

Riconosciamo che Egli è il nostro sommo sacerdote che ha dato la sua vita in sacrifico per espiare i nostri peccati .Rivolgiamoci a Lui esesndo coscienti che Lui intertviene e risolve ogni nostro problema spirituale-animico-e del corpo. (Ebrei 2:5-18)(Ebrei 3:1- 17)

24-04-12

AUDIO

Le prove servono per fortificare e per purificare la nostra fede. Il giudizio comincia prima dalla casa di Dio, manteniamo il nostro impegno preso con il Signore e non ci scoraggiamo a motivo delle circostanze ma perseveriamo, perchè Gesù stà per ritornare. Il Giusto vivra' per fede. La tua fede salvera' te stesso e quelli che ti ascoltano.

22s-04-12

AUDIO

Cerchiamo di piacere al Signore, presentando i nostri corpi in servizio accettevole al Signore. Egli è colui che ci libera da ogni iniquità solo se noi chiediamo il Suo intervento e se lo adoriamo con tutto noi stessi. (Romani 12:1-9)

22m-04-12

AUDIO

Il regno di Dio è la dove noi facciamo governare lo Spirito Santo , facciamolo regnare prima nel nostro cuore perchè tutto quello che è dentro poi viene portato fuori. Non rattristiamo Lo Spirito Santo attraverso l'incredulità , ma ringraziamo Dio in ogni circostanza. (Efesini 4:17-32) (Efesini 5:1-14).

19-04-12

AUDIO

Gesù non desiderava andare sulla croce, ma accettò la volontà di Dio e si arrese alla sua volontà. (Luca 20:1-19); (1Pietro 2:1-10).Abramo è una figura spirituale ed un esempio che ebbe una promessa da Dioe non vacillo' per incredulità ma riebbe Isacco come se fosse una risurrezione. IL Signore rende perfetta la nostra fede, quando noi ci leghiamo a Lui .Tutto cio' che crediamo si incarna nella nostra vita. Dio vuole che noi edifichiamo con la Sua parola che la scriviamo nei nostri cuori e che ne facciamo la pietra angolare della nostra casa spirituale e di tutta la nostra vita avendo fiducia in Lui.Durante la prova il diavolo cerca di mettere attraverso il dubbio , le paure e le ansie ,di indurre all'incredulità e portare la confusione, non cediamo alle sue provocazioni ma crediamo fermamente nella sua Parola che ci da' certezza e liberazione..

17-04-12

AUDIO

Facciamo fruttare i talenti che Dio ci ha dato operando con gratitudine e con la coscienza che Gesu' è buono.Parliamo e agiamo con misericordia perchè le nostre parole sono il nostro metro di misura. (Luca 19:13-27 ).
15s-04-12

GESÙ’ NEL MOMENTO DEL BISOGNO prego’ e fece pregare i discepoli,per vincere le tentazioni dobbiamo pregare e credere nellla parola operando.Lo Spirito Santo è dato alla Chiesa e non alle individualità ti è stato dato per essere corpo. Quando siamo nella difficoltà pregate per le autorità della Chiesa pastore-anziani-diaconi perché sopra la chiesa c’è Gesu’ , cio' ti permette di vivere l'identificazione con la Chiesa.Gesù’ prese i suoi tre piu’ intimi per pregare , dopo la preghiera ricevetta forza per compiere l’opera della croce e vincere la sua carne che era presa da paura e tristezza.Non facciamo l'errore di Pietro che voleva combattere i nemici di Gesu' umanamente perchè il combattimento non è contro carne e sangue contro gli spiriti.Non prendiamo la spada ma lasciamo fare al signore ,affinchè si compia la volontà di Dio.

15m-04-12
Noi siamo figli di Dio ed Egli ci tratta come tali. ( Luca 11:1). Cerchiamo di essere fiduciosi nel Signore poichè Egli costruisce la fede in noi fino a renderla perfetta. Il diavolo di vuole scoraggiare nel momento in cui noi facciamo un opera di Dio, ma dobbiamo vincere secondo la fede, non umanamente. Dio ci ha fatto una promessa, ovvero quella della vita eterna e come fece con Abramo, Egli ci esaudirà. ( Ebrei 12:1). 1Parte 2Parte
12-04-12
Impegnamoci a cercare prima il Suo regno e la Sua giustizia, tutto il resto ci sarà dato in più. Il Signore è il nostro pastore che provvede per noi. Se abbiamo fede Egli ci aiuta nel momento del bisogno ci libera da ogni ansia. Dio sta apettando che noi lo facciamo governare, cercando prima il Suo regno e la Sua giustizia avendo la promessa che Lui provvede miracolosamente per noi. Diamo tutti i nostri pesi al Signore e prendiamo il Suo di peso che è più leggero. (Matteo 6:25-36)...
10-04-12
Le nostre lotte sono nei ragionamenti che molte volte si annidano nella nostra vita ma noi abbiamo autorità di sottomettere questi pensieri all'ubbidienza di Cristo.Ci dobbiamo vantare solo del nostro campo di attività perché non colui che si raccomanda da sé è approvato, ma colui che il Signore raccomanda. (2Corinzi 10:1-18).
09-04-12

Gesù’ cristo è morto per noi ma piu’ che questo è risorto ed è seduto alla destra del Padre e prega per noi. Attraverso il passaggio dell’opera della croce abbiamo le promesse di Gesù ,come lui è risorto se tu credi in lui anche tu risorgerai come Lui. Serba nel tuo cuore questa promessa (quella della resurrezione) avendo la coscienza che credendo nell'opera della croce e nella resurrezione otteniamo gratuitamente il perdono dei peccati e la guarigione delle malattie e la liberazione dai dolori. (1Corinzi 15:1-49)(Luca 22:2-16).

08s-04-12

Cristo è la nostra Pasqua , Lui è la nostra protezione.Accostiamoci a Lui con un cuore azzimo e senza lievio di malizia e malvagita'.Il vero senso della Pasqua è la ricordanza dell'opera di Gesu' che ci ha liberato dal potere di satana e ci ha fatto entrare nel Regno di Dio.

ci scusiamo ma il link, per motivi tecnici, è solo audio

08m-04-2012

Quando crediamo nella Parola noi riceviamo la Parola ,la Parola creduta ci fa’ fare opere di fede. la Parola di Dio creduta opera nello spirituale , se nello spirituale abbiamo frutti buoni si manifestano anche nel materiale , cosi’ anche quelli non buoni.Il servo di Dio segue solo il Signore ,non fa' l’errore di aronne che si sottomise al popolo. Dobbiamo parlare delle cose che Dio compie nella nostra vita , parliamo solo delle cose che edificano e ci portano a vivere maggiormanete la comuinone.La verità è una persona ed ha un nome e si chiama Gesù’ Cristo non è una dottrina.Meglio cadere nelle mani di Dio che in quelle degli uomini. (1Tessalonicesi 2:16-20)(1Corinzi 4:1-5) (1Corinzi 2:1-16.)

ci scusiamo ma il link, per motivi tecnici, è solo audio

05-04-12

Sii forte e fiducioso nel Signore.Durante la lotta pronunzia con fede e coscienza l'opera della Croce e rimani in Cristo , cioè nell'unzione della Chiesa e vedrai la potenza dello Spirito Santo muoversi in te ed attraverso di te. Non ti fare scoraggiare da satana da abbi fede in Gesu' e nel suo Mandato e caccia via la paura. (Colossesi 2:9 ) (2Timoteo 1:7-8).

03-04-12
predica 01-04-2012
01s-04-12
L’amore di Gesù è tanto grande che non si può misurare. La fede in Gersù Cristo si vede dalle opere. Egli è colui che si prende cura di noi. Il nostro obiettivo è quello di portare anime a Dio lo possiamo fare solo se crediamo nella parola di Dio e nel Suo mandato. Egli ci ha mandato a evangelizzare i poveri, annunciare la liberazione ai prigionieri e il recupero della vista ai ciechi. (Luca 4:16-19).
01m-04-12
Credi nel mandato e stai nell'ordine di Dio attraverso l'ubbidienza e fiducia nella Parola predicata e tutto sara' possibile. Nel nostro cuore mettiamo delle mura che prima o poi dobbiamo abbattere spiritualmente. Noi vogliamo vedere dei miracoli ed il miracolo più grande è certamente la salvezza, ma molto spesso veniamo offuscati da queste mura che ci circondano il cuore che prima o poi dobbiamo abbattere spiritualmente. Giosuè vinse Gerico per avere obbedito al Signore e per avere seguito l'ordine di Dio e fece tutto cio' cheDio gli ordino'. (Giosuè 6:1-27).
29-03-12
Noi dobbiamo pregare il Signore sempre sia nei momenti del bisogno che nei momenti di felicità. Dobbiamo pregare per non cadere nella tentazione, solo Egli ci può aiutare a superare gli ostacoli. Noi dobbiamo pregare, ma dobbiamo anche operare. Dio vuole che noi presentiamo le nostre richieste a Lui. Per noi è fondamentale la parola di Dio e dobbiamo credere in colui che ci parla, se alcuni non credono in costui come possono dire “io credo in Dio”?. .La nostra lingua è un piccolo membro del nostro corpo ed è pieno di veleno e può essere piena di conforto, così il Signore ci invita a possedere l’auto-controllo. IL Signore ci prepara, ci modella con lo Spirito Santo; la parola di Dio viene scritta dallo Spirito Santo ci sarà facile portarla a compimento. La parola di Dio predicata ci porta dentro il sentimento di essere corretti, di essere più cauti nell’usare la lingua. Noi non dobbiamo essere tutti dei maestri perché noi veniamo giudicati da ciò che diciamo. Il nostro sostenitore, se crediamo alla parola, è lo Spirito Santo. (Giacomo 3:1-18)(Matteo 5:17-20).
27-03-12

I farisei hanno sempre contrastato Gesu’ , cercavano di trovare l’errore nelle parole sue, cercavano di istigarlo per farlo parlare per potere trovare da che criticare.Conoscere lui e Colui che tu hai mandato è vita eterna( 1Giovanni 1:1-4)Tutto cio’ che nega Cristo è l’anticristo,se riconosci il Padre riconosci il figlio , se non riconosci il figlio non riconosci nemmeno il Padre( 1Giovanni 2:18-25).Facciamo VIVERE LA NATURA DI GESU’ DENTRO DI NOI.Eva fu sedotta dal serpente perché disubbi’ a Dio, ubbidisci e Dio ti protegge ,non stare a parlare con il diavolo , statti lontano.Davide quando disubbidi’ scelse di stare nelle mani di Dio.

25m-03-12

Cerchiamo il suo regno e la sua giustizia e tutto Il resto ci sara’ sopraggiunto.Fare la sua volontà e compiere l’opera sua è il nostro cibo spirituale.Quando ubbidiamo mangiamo un cibo buono.Il signore conosce le sue pecore , e le sue pecore conoscono il signore. Gesu è il buon pastore,andiamo a Lui perchè egli ci guida lunga acque quiete.( Giovanni 10:1-21).LUI HA DATO LA SUA VITA E SI PRENDE CURA DI TE , NON CREDERE AL diavolo ma Affidati a lui, abbi fiducia invocando il suo nome.

22-03-12
Noi dobbiamo invocare colui che ci salva, colui che ci rinvigorisce e farlo con tutto ciò che abbiamo. La via del santuario ci porta ad ascoltare la parola di Dio. Se noi facciamo tesoro della parola e la conserviamo la ritroverai nel momento opportuno e nella prova. Dio ci vuole usare come vaso nobile e Dio ci vuole preparare a fare buone opere. (2Timoteo 2:1-17).
20-03-12
Noi lottiamo ogni giorno contro gli spiriti e per poter combattere abbiamo bisogno dello Spirito Santo. Il Signore guarda quello che c’è nel cuore non bada all’apparenza. Noi non dobbiamo usare la lingua per maledire, ma per benedire, guardiiamoci dal lievito dei farisei che cercare il pretesto per dire e fare il male. (Luca 12:1-21)( Matteo 23:25-36).
15-03-12
predica del 11-03-12
11-03-12

Il Signore ci chiama ad essere legati alle cose del cielo e la nostra cittadinanza è nel cielo., dove aspettiamo anche il Signore che trasformerà i nostri corpi.Cerchiamo di stare saldi nel Signore.Dimentichiamo le cose che stanno dietro e protendendiamoci verso quelle che stanno davanti corriamo con perseveranza verso la mèta. (Filippesi 3:1-15).

08-03-12
Gli uomini potranno lodarti,ma bisogna stare attento a non diventare vanagloriosi. Lo Spirito Santo non potrà mai essere preso in giro. La nostra difesa è stare nelle scritture, perché il diavolo vuole che non stiamo nell’ordine di Dio. Se uno ti chiede perdono vuol dire che ha sbagliato, e che chi ha sbagliato ti deve dare la gallina piu' un quinto.Le autorità spirituali sono chiamati a dare degli insegnamenti più degli altri, ma prima devono applicare le cose che insegnano alla loro vita. Noi dobbiamo applicare ciò che è scritto, affinché il diavolo non possa sbranarci; cerchiamo di stare nel limite che il Signore ci ha delimitato per fare la Sua volontà. (1Corinzi 4:1-17)(1Corinzi 5:1-13).
06-03-12
Entriamo nella Sua parola e riusciremo a vedere e a vivere il sovrannaturale. Il perdono si chiede solo quando si è nel torto, quando una persona chiede perdono deve andare a rivedere il motivo del conflitto e correggersi con il ravvedimento ed il pentimento , professando e facendo il bene. Chi sbaglia deve dare la gallina più un quinto. dobbiamo ragionare con la parola di Dio, che ci apre gli occhi per vedere le Sue opere, riusciremo a vedere oltre le circostanze. Cerchiamo di impegnarci per testimoniare e dicendo il bene facendo conoscere la potenza e la forza del Signore, affinché possiamo essere pronti per la venuta del Signore. (2Pietro 1:12-21).
04m-03-12
Non facciamoci tesori sulla terra perché dov'è il tuo tesoro, lì sarà anche il tuo cuore . Noi siamo chiamati su questo mondo a camminare ed a vivere da pellegrini. La nostra fede deve essere formata dal fuoco,ovvero le prove; Dio ci vuole portare a regnare ci vuole fare dei re, ma dobbiamo mettere la nostra fiducia in Lui avendo lo sguardo sulle cose celesti e sulle promesse di Dio.Queste promesse noi li possiamo realizzare solo attraverso la fede e la fiducia in Lui non lasciando mai il nostro compito che ci è stato affidato.( 1Pietro 1:1-12)(Ebrei 11:8-13).
01-03-2012
Chiediamo inpreghiera le cose utili per il Regno ed il servizio a Dio.Anche se nei momenti difficili c'è il desiderio di mollare tutto e ci facciamo vincere dallo scoraggiamento Dio sta' attento alla nostra vita ed pronnto a rialzarci se ci pentiamo e ci ravvediamo.Dopo avere fatto tutto quello che ci è possibile affidiamoci a Lui che puo' compiere la nostra fede e salvarci da ogni problema.Quando sei debole allora sei forte.Sii forte e spera nel Signore.(Salmo 22)(Salmo 31).
28-02-2012

“GUARDATE CHE NESSUNO VI SEDUCA”MATTEO 24:4-14 Succederanno guerre spirituali , insorgerà nazione contro nazione,regno contro regno , ci saranno terremoti spirituali ricordiamoci Paolo e Sila in prigione cantavano e lodano il Signore e poi avvenne un terremoto (spirituali).Ama il Signore al di sopra di ogni affetto umano e persevera nel servizio sino alla fine e sarai salvato.

26-02-2012

Sii fedele a Lui perchè Dio premia la fedeltà, essa infatti ti garantisce la protezione e l'intervento di Dio nel momento del bisogno.Ricordiamoci del profeta Daniele che attraverso una macchinazione dei suoi nemici fu gettato nella fossa dei leoni,ma Gesu' propro per la sua fedeltà lo libero' e fece accadere ai nemici di Daniele quello che essi avevano preparato per lui.(furono sbranati dai leoni)( Daniele 6:1-28)

23-02-2012
Camminiamo per Lo Spirito ed avremo il cuore e la mente custoditi dalla pace di Dio.Facciamo operare in noi Lo Spirito santo e faccimaoci condurre da lui in ogni cosa glorificando il Nome di Gesu' e testimoniando di Lui.(Romani8 )(fillippesi 4 )(Romani5).La speranza non rende confusi ma ci rende stabili nelle sue vie.
21-02-2012

Gesù è sempre pronto a perdonarci per questo dobbiamo usare misericordia e misericordia ci verra' usata.Chi onora il figlio, onora il padre; chi non onora il figlio, non onora il padre. I farisei usano tutto per potere uccidere Gesu' e il suo Unto, ma il figlio di Dio anche se muore dopo il terzo giorno risuscita.Quando ci oltraggiano per cagione di giustizia siamo Beati e al momento giusto Dio ci consola e ci da' la vittoria.(Giov.8),(matt5:1-16).(Atti 12).

19-02-2012
Il Signore mette a posto le nostre vite; infatti Egli stesso ci fortificherà, ci renderà saldi, ci perfezionerà, ci renderà fermi. (1Pietro 5:10). Chiediamo lo Spirito Santo affinchè possiamo applicare la Sua dottrina. Cerchiamo di vivere per fede, perchè se sbagliamo Dio ci perdona guidandoci nel cammino. Il giusto vive sulla base della fede nella parola di Dio, in Gesù Cristo.( Giovanni 7:1-38).
16-02-2012
Cerchiamo prima il Suo regno e la Sua giustizia, tutto il resto ci verrà dato in più. Non dobbiamo essere in ansietà sollecita, perché attraverso l’ansia e la paura il diavolo entra e ruba la parola di Dio , quindi la fede.Mettimao certezza nella Parola ed invochiamolo con fuducia nel momento del bisogno ed egli ci esaudira'.Matteo (6:33)
14-02-2012

Dobbiamo fortificarci nel Signore e ci fortifichiamo solo quando stabiliamo un buon rapporto con Lui. Dobbiamo rivestirci della Sua armatura, per combattere contro le forze spirituali della malvagità. Dobbiamo prendere la verità per cintura dei nostri fianchi, poiché quando noi parliamo con la verità il Signore ci protegge, questa è la via del Signore.Prendiamo lo scudo della fede con il quale possiamo spegnere tutti i dardi infuocati del maligno ed anche l'elmo della salvezza e la spada dello Spirito. ( Efesini 6:10-25). I Figli del diavolo sono quelli che causano le divisioni, gente carnale, che non ha lo Spirito, si mostrano santi ma dentro sono lupi rapaci. (Giuda 1-25).

12-02-2012

Veniamo alla sua presenza "compriamo senza danaro, senza pagare, vino e latte ", confidiamo in Lui sapendo che i suoi pensieri sono di beneper noi in ogni tempo per darci un avvenire e una speranza.(Isaia 55-1-11)(Geremia 29,8-11).Invocalo con fiducia ed Egli rispondera' ad ogni bisogno. (Geremia 29:12-14)

09-02-2012
Impegnamoci a cercare la pace con tutti e la santificazione senza la quale nessuno vedrà il Signore;vigilando bene che nessuno resti privo della grazia di Dio; che nessuna radice velenosa venga fuori a darvi molestia e molti di voi ne siano contagiati;(Ebrei 12:14).Ringraziamo il Signore per ciò che ci dà perchè Egli è un Dio buono che ci osserva e ci aiuta nel momento del bisogno, accostiamoci a Dio ed Egli interverrà secondo il biosogno del nostro cuore, poichè Dio simpatizza con le nostro infermità e ci libera da tutte.(Ebrei 4:14-15).
07-02-2012
Molte sono le afflizioni del giusto, ma Dio lo libera da tutte.(Isaia 34:19).Dobbiamo ringraziare il Signore di non essere stati interamente distrutti poichè le Sue compassioni non sono esaurite e si rinnovano ogni mattina. (Lamentazioni 3:22-23).Il Signore vuole che noi lo serviamo, perchè a coloro che Lo servono verrà data come eredità la protezione e la vittoria su qualunque arma o lingua del nemico. (Isaia 54:17).
05-02-2012

Chiediamo a Dio lo Spirito Santo affinché ci possa dare la sapienza. Diffidate da quelli che si vantano e che dicono sempre" io-io-io" ma non hanno frutti, questi sono dei falsi apostoli, degli operai fraudolenti, che si travestono da apostoli di Cristo.Non pretendiamo da Dio ma riconosciamo cha la sua grazia ci basta, la differenza non la fanno i soldi ma la fede e fiducia in Gesu' e nella sua Parola(.2Corinzi11,2Corinzi12)(Matteo 7:19-23).

02-02-2012
Chiunque avrà invocato il nome del Signore sarà salvato.Facciamo ogni cosa nel suo nome per ottenere salvezza in ogni tempo e in ogni situazione.Non facciamoci rubare la Parola di Dio perchè tutto è stato fatto per mezzo di Lei.(giovanni1)(salmo91:14-16).Testimoina di Lui , invocalo ed Egli ti esaudira'attraverso la fede nel suo nome.(Atti 4:12)
31-01-2012
Dobbiamo essere il profumo di Dio e lo possiamo essererlo solo attraverso il ringraziamento, perchè chi lo ringrazia vivra' il trionfo di Cristo. Dio vuole che siamo davanti agli uomini un buon profumo espandendo l'unzione Sua. 2Corinzi 2:14. Il servo di Dio si riconosce dal Suo servizio, chi vale è colui che serve. Il Signore è lo Spirito e dove v’è lo Spirito del Signore vi è libertà. Il Signore ci trasforma ad immagine e somiglianza a Lui. 2Corinzi 3:18.
29-01-2012
Noi possiamo prendere due strade una è stretta e buia, ma porta alla salvazione, l'altra è una strada laga e luminosa, ma porta alla dannazione. Il nostro rapporto con Dio non si basa solo sulle preghiere, ma anche sulle opere e sulla fede che noi poniamo in Lui. Dio è disposto a cambiare la tua vita solo se lo chiedi a Lui e ti guida attraverso lo Spirito Santo che è una luce sul tuo cammino. Dio vuole che noi prendiamo coscienza del pentimento e del ravvediamento, poichè con il ravvedimento noi possiamo capire ciò che è giusto e ciò che non è giusto davanti a Dio. Atti 2:37. Dio opera nel nostro cuore rendendolo puro. Dobbiamo avere fede nel Signore affinché possiamo vedere la Sua bontà poichè se crediamo veniamo guariti e liberati da ogni male.
26-01-2012

Giobbe rimase fedele , anche se sbaglio’ , seppe superare la prova e Dio gli diede il doppio di quello che aveva perso. Rimani Fedele al Signore durante la prova e vinci con la forza di che è la Parola di Dio. Impara a pronunziare la Parola di Dio , a testimoniare della Parola. Riconosci che sei Figlio di Dio e con questa certezza combatti le insidie e le macchinazioni di satana. (Giobbe)(matteo 4:1-11).

24-01-2012

Se alcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberalmente senza rinfacciare, e gli sarà donata. (Giacomo 1:5)Dobbiamo adoperarci per la mansuetudine. Gesù era un uomo mansueto ed umile. Dio ci vuole dare la mansuetudine, ma dobbiamo seguirlo ed imparare da Lui, attraverso il servizio. Non dobbiamo essere scontrosi, ma mansueti. Dove c’è ira, gelosia non v’è la sapienza del cielo, ma terrena, animale e diabolica. Dobbiamo stare nell’ordine di Dio, ovvero imitare Gesu'. (Giacomo 4:1). Dobbiamo leggere le scrittture le porle nel nostro cuore esse una volta inserite vengono rivelate attraverso la predicazione della PArola Ministeriale che ci sa' la forza per praticarle.(salmo1) .

22-01-2012
Il cristiano non puo’ essere egoista, l’avaro è un idolatra perché adora il denaro. Il denaro è un ottimo servo ma un pessimo padrone. Non possedere nulla, perchè nel momento che vuoi possedere vieni posseduto. Non leghiamo il nostro cuore alla ricchezza ma al Signore, curiamo prima l'interiore e poi l'esteriore. Lo Spirito del mondo contrasta la nostra fede, combattiamo il buon combattimento conservando alla fede. (1Timoteo6).
19-01-2012

RIVOLGIAMOCI AL SIGNORE , FACCIAMO CHE SIA LUI CHE CI DIA IL VIA PER FARE LE COSE , NON CONFIDIAMO IN NOI STESSI E NELLE NOSTRE FORZE, ma come faceva Davide Consultiamo il Signore prima di muoverci e aspettiamo da Lui il consiglio. Il Signore spezza il giogo mettiamo la nostra fiducia in Lui.(Isaia 8:19-20).(Isaia58-59)

17-01-2012
Dio è ordine e pulizia, se non siamo nell'ordine e nella pulizia, Dio non opera. Dobbiamo adoperarci per stare nell'ordine e nella pulizia perchè il Signore possa mandare lo Spirito Santo nei nostri cuori e ci possa far crescere nella fede. (Tito 1:1). Dobbiamo applicarci ancora di più alle cose udite. Noi ripristinando l’ordine Dio nella nostra vita personale, nella nostra famiglia carnale, nella chiesa lo Spirito Santo scenderà con potenza nella nostra vita facendoci vivere il sovrannaturale.
15s-01-2012
Presentiamo i vostri corpi in sacrificio vivente, santo, gradito a Dio perchè è alla Sua presenza che Lui scrive nei nostri cuori, la Sua parola essa praticata nella vita quotidiana, è potente ad opera dello Spirito Santo a rinnovare, fortificare la nostra vita cirstiana; comportiamoci secondo i consigli della parola di Dio, vincendo il male con il bene. (Romani 12:1).
12-01-2012
La carità è il carattere di Dio e noi siamo tenuti a viverlo.(1Corinzi 13-14). C’è bisogno che intervenga in noi il carattere di Gesù. Gesù sta tornando e noi dobbiamo essere preparati affinché nel giorno della Sua venuta possiamo essere tutti puri davanti agli occhi Suoi. Noi dobbiamo prepararci, Dio ci da la possibilità, ma siamo noi a scegliere di prepararci o meno. Le nostre azioni devono essere condotte dal Suo amore, vivendo pima il rapporto con Dio e poi con il prossimo. La carità non verrà mai meno.
10-01-2012
Il regno di Dio non è un regno di democrazia, ma un regno di monarchia assoluta, dove Gesù, re dei re è in cima alla piramide , le autorità a scendere, ed infine la chiesa tutta alla base. Prendiamo esempio dal centurione che riconobbe la potenza di Gesù nella sottomissione al Padre. Dobbiamo essere sottomessi a Dio che il re dei re. Dio ci appiana i sentieri solo se mettiamo la nostra fede nel nostro cuore. Il desiderio di Dio è che noi possiamo vivere nell’amore. Ma l’amore non è essere disavveduti, ma saper correggere in autorità i figli persino con la verga (Ebrei 13).
08m-01-2012

Il Signore vuole che possiamo possedere un cuore puro affinché la nostra fede non venga turbatae rubata. (Lamentazioni 3:1). È una grazia dell’Eterno che non siamo stati interamente distrutti. Non te la prendere con Dio, ma attendiLo senza inveire.Poniamo la nostra fede in Gesù Cristo. Come fecero da Abramo fino alla nostra generazione. (Ebrei 11:11).

05-01-2012

Riconosciamo che è stato Gesù’ a scegliere noi e non viceversa, e che noi non possiamo aggiungere o togliere niente a Gesù’.Gesù’ ci ha scelto affinchè portiamo frutto e il nostro frutto sia permanente.Le cose non li facciamo perché siamo bravi ma è la fede nella persona di Gesù’ Cristo che opera,facciamo fin dove arriviamo e poi il resto lo fara’ il Signore. Il rapporto con il mandato e consequenziale al rapporto con Dio.Dimorare in Lui signica operare attivamente e servire nella Chiesa vivendo al comunione , questo unita al credere nella Parola predicata ci permette di portare MOLTO FRUTTO. (Giovanni 15:7 )

01m-01-2012
Dove Gesù è innalzatoeglorificato c’è lo Spirito Santo. Il nostro modello per eccellenza è Gesù Cristo e noi siamo chiamati a mettere la nostra fiducia in Lui ed Egli ci dà lo Spirito Santo che ci guida in tutto ciò che facciamo. Curiamo il nostro rapporto con Lui rimanendo legati alla vite affinchè possiamo portare frutto.Se rimaniamo legati a Lui il frutto verra' da se'.(luca 8:43). Noi siamo stati chiamati dal Signore a compiere delle opere sociali, ma prima dobbiamo essere noi ad essere apposto e poi possiamo fare la giustizia, ovvero la predicazione della parola di Dio. Noi siamo contro i demoni e dobbiamo cacciarli nel nome di Gesù Cristo.(Isaia42:1). Dio ci fa Suoi servi per intervenire nel momento di bisogno. Dobbiamo pregare Dio per farci riconoscere le macchinazioni del diavolo.
26-12-2011

Sansone aveva una forza soprannaturale che ucciddeva molti filistei , ma cadde in un trappola a motivo di Dadila ,perché apri’ il cuore a Dadila e al suo spirito, la prima cosa che fa’ satana ti acceca, poi ti fa’ perdere le forze e poi ti rende schiavo,ma quando Sansone si rese conto grido’ a Dio EGLI ci concesse di uccidere piu’ filistei (al momento della morte che in tutta la vita).Prima o poi dobbiamo rendere conto a Dio della nostra amministazione e se sbagliamo Lui ci corregge per per liberarci dal male e dal maligno e per renderci partecipi del suo Regno e della sua santità.Dio vuole che siamo responsabili ,attenti ,perfetti, vigili e corretti e che operiamo con giustizia per essere a Lui graditi.( 2Corinzi 4:1-18) (2Corinzi 5:1-10).

22/12/2011

C’è un accesso diretto al cielo attraverso Gesù’ Cristo che è presente con noi durante il culto. Non smarriamo il rapporto con Dio, abbiamo il nome Gesu' Cristo che noi possiamo usare nella preghiera personale ,con pochi intimi, nella Chiesa, perchè siamo Figli di Dio.Manteniamo la coscienza di essere figli di Dio perchè niente ci puo' separare dall'amore di Dio. (Romani 8:32-39).

18m-12-11
Noi siamo qua per essere rinnovati dallo Spirito Santo, perché veniamo alla Sua presenza per essere purificati. pastori fanno ciò che sentono nel cuore attraverso lo Spirito Santo, ed ognuno di loro è responsabile di ciò che fa ed è responsabile di ognuna delle sue anime. Noi riusciamo a vedere le cose spirituali. Oggi ci sono realtà come questi e non possiamo nasconderle perché dice che la parola messa in luce non può stare nelle tenebre. Dio ci da il potere di distruggere le fortezze, che vengono costruiti dai demoni. Le nostre armi sono cosi potenti che distruggono ogni meccanismo del diavolo. L’ubbidienza vale più del sacrificio.(2Corinzi 10:1). Ogni cosa è perfetta nel Suo limite. Noi, mandati, vogliamo che la vostra fede cresca e maturi per portare alle opere. Noi abbiamo bisogno della raccomandazione di Dio.
13-12-2011

Il nostro obbiettivo, il nostro senso è che siamo qui per Gesù Cristo. Dio interviene nei nostri bisogni. Dio vuole dei cuori che Lo amano. Allo Spirito Santo piace quando innalziamo Gesù Cristo; la parola di Cristo deve abitare nei nostri cuori.(Colossesi 3:5). Tutto quello che facciamo, dobbiamo farlo nel nome di Gesù Cristo. Noi siamo legati a Gesù Cristo. Il regno di Dio sono cose pratiche deve viverle. Dobbiamo essere umili e mansueti puri di cuore. Dio ci unge attraverso lo Spirito Santo. Dobbiamo essere pazienti gli uni con gli altri. Dio non può essere ingannato , perché Dio vede tutto. Noi dobbiamo fare un cambiamento nei nostri cuori togliendo ogni cosa che non piace al Signore. Se non siamo altruisti con il prossimo, Dio non lo sarà con noi.(1Corinzi 13:4).

08-12-2011

Quando la Parola di Dio giunge dobbiamo seguirla e compierla secondo la volontà di Dio. Noi dobbiamo possedere la cultura del cielo e la cultura del cielo ci viene dalla lettura delle sacre scritture. Dobbiamo essere imitatori di coloro che hanno avuto fede e pazienza ed hanno ricevuto gli infiniti beni di Dio. La pazienza si ha con le prove.

04m-12-2011
Dio ha detto: io sono il primo e l’ultimo, l’alfa e l’omega; perciò Dio ogni cosa che inizia la porta a compimento. Dio ci preserva da ogni male. Noi siamo protetti dallo Spirito Santo e dobbiamo avere fiducia in Lui, non dobbiamo badare alle cose che ci circondano, ma alle cose che riguardano Gesù Cristo.(Isaia 43:1). Dio si prende cura di noi. Dobbiamo resistere al diavolo rimanendo fermi nella fede. Siamo tutti servi di Dio. Non dobbiamo perdere il nostro posto perché se no Dio metterà un’altra persona al nostro posto. Amen. (1Pietro 5:1).
27s-11-2011
IL sangue di Gesù Cristo è potente da purificare da ogni peccato, solo se noi crediamo. Per avere accesso diretto al padre, oggi, basta il sangue di Gesù Cristo, egli infatti è noto come sommo sacerdote che ha inaugurato per noi una via affinchè noi la possiamo percorrere per ricevere, prendere, ottenere tutto quello di cui abbiamo bisogno alla sua presenza. (Ebrei 9:24).
15-11-2011
IL cristianesimo è saperci perdonare perchè la forza del cristiano è sapere perdonare.Dio vuole che nella sua chiesa che ci sia ordine e quando ci sono fratelli ribelli bisogna riprenderli severamente affinché possano essere sani nello Spirito. Dobbiamo imparare a dedicarci alle opere buone, perché dobbiamo portare frutto e che sia permanente. Se nel nostro cuore c’è il desiderio di avere lo Spirito Santo, Dio è così buono da darcelo. Noi dobbiamo manifestarci con opere buone. ( Tito 1:5 -15),(Tito 2,Tito3).
13m-11-2011
Dio ci ha dato lo Spirito Santo affinché noi potessimo diventare corpo di Cristo. Noi cerchiamo sempre la comunione. Noi non siamo chiamati a giudicare, Dio è chiamato il Giudice. Il giudizio è nelle mani del Signore non nelle mani degl’uomini. Noi siamo chiamati ad essere servi ed il nostro padrone è Gesù Cristo. Non dobbiamo giudicarci fra noi. (Romani 14:4). Dobbiamo stare attenti al comportamento che applichiamo con i nostri fratelli. Il regno di Dio non consiste in vivanda ed in bevanda, ma in giustizia e gioia (Romani 14:17). La pace è il frutto concreto della gioia di Dio e la pace c’è quando abbiamo un rapporto con Lui.
01-11-2011

La fede viene dall’udire la parola di Dio,la fede è certezza di cose che si sperano ( ebrei 11:1). Il diavolo inganna la mente mettendo il dubbio. Dobbiamo camminare per lo Spirito, così non adempiremo le cose per la carne (Galati 3:5). Noi viviamo il sovrannaturale di Dio, attraverso la predicazione della parola viene la fede che opera miracoli; Senza la fede non possiamo piacere a Dio. Fede è, dunque, certezza.

27-10-2011
Adoperiamoci per il cibo che non perisce ma che dura in vita eterna, cioè crediamo nella Parola predicata e riceveremo vita e la piemnezze dello Spirito. (Giovanni 6:27).Questa è l'opera di Dio: che crediate in colui che egli ha mandato». (Giovanni 6:29 ). Il figlio dell’uomo è il mandato che ci predicata la PArola.Nessuno arriva al Mandato e quind a Gesu'non è il Padre che lo attira. (Giovanni 6:44).
23m-10-2011
Il Signore vuole che noi togliamo la malvagità dal nostro cuore ed imparare a fare il bene cercando la giustizia, soccorrendo gli oppressi (Isaia 1:17 ). C’è bisogno dell’ubbidienza,quando noi siamo disposti ad ubbidire, mangeremo buon i migliori frutti del paese, ma ciò avviene quando noi parliamo con Dio, ubbidiamo alla Sua parola (Isaia 1:19) Dio non guarda all’apparenze come Samuele, ma guarda al cuore;
09s-10-2011

La fede viene dall’udire la parola, chi crede entra nel riposo di Dio.Dobbiamo avere fiducia in Gesù Cristo. Noi non dobbiamo sbagliare come il popolo d’Isdraele dobbiamo prenderne esempio.Ebrei 3:10 Perciò mi sdegnai con quella generazione e dissi: Errano sempre col cuore e non hanno conosciuto le mie vie;Ebrei 3:17 Ora chi furono coloro coi quali si sdegnò per quarant'anni? Non furono coloro che peccarono, i cui cadaveri caddero nel deserto? Ebrei 3:18 E a chi giurò che non sarebbero entrati nel suo riposo, se non a quelli che furono disubbidienti? Ebrei 4:2 Infatti a noi come pure a loro è stata annunziata la buona novella, ma la parola della predicazione non giovò loro nulla, non essendo stata congiunta alla fede in coloro che l'avevano udita.

04-10-2011

L’albero si riconosce dai frutti. Noi dobbiamo camminare secondo la sua volonta che possiamo credere nel suo mandato. Romani 10:2 Rendo loro testimonianza infatti che hanno lo zelo per Dio, ma non secondo conoscenza. Romani 10:3 Poiché ignorando la giustizia di Dio e cercando di stabilire la propria giustizia non si sono sottoposti alla giustizia di Dio.Romani 10:4 perché il fine della legge è Cristo, per la giustificazione di ognuno che crede.  Giovanni 5:17 Ma Gesù rispose loro: «Il Padre mio opera fino ad ora, e anch'io opero».Giovanni 5:19 Allora Gesù rispose e disse loro: «In verità, in verità vi dico che il Figlio non può far nulla da se stesso, se non quello che vede fare dal Padre; le cose infatti che fa il Padre, le fa ugualmente anche il Figlio.

29-09-2011

Se non c’è l’umiltà, non si può stare nel riposo. Chi viene in chiesa riceve lo Spirito Santo per stare nel riposo.Noi non siamo chiamati a guardare gli altri, poiché quelli che hanno il Signore sono chiamati a guardare al modello di Gesù Cristo. (Salmi 73 ).Noi non siamo salvati per le opere, però la prosperità dipende da ciò che noi mettiamo in pratica.Gesù dice che durante la guerra dobbiamo avere fiducia in lui.Il Signore è la nostra rocca e la nostra fortezza rifugiamoci in Lui nei monenti di bisogno.(Salmi 73:26-28)

25m-09-2011

Il culto al Signore è fatto con canti , inni , è adorazione a Gesu’.molti per i loro preconcetti si dimenticano delle scritture, perchè in cielo che lodano del continuo il Signore , gli angeli ,I cherubini, i 24 Anziani gettanole loro corone. (Salmi 100:1-5) (Salmi 133:1-3).Davide cantava davanti all’arca , perché era forte la riconoscenza nei confronti di Dio dobbiamo pregare-lodare-ringranziare sempre perchè se tu ringrazi sempre tu vedrai il bene cooperare per te. Il Signore non vuole che nessuno si perda. (Giovanni 6:39).

18s-09-2011

Nella ricordanza dei fatti si entra nello Spirito del fatto stesso ,ricordiamo i fatti di fede ed avremo fede.Il centurione aveva una grande fede perché riusci’ a comprendere i meccanismi della sottomissione spirituale che avviene attraverso l’ubbidienza all’autorità.La potenza dello Spirito Santo si muove attraverso la riconoscenza e l’ubbidienza alla autorità.Lo Spirito santo conferma la Parola. (Atti 10:1-48)

13-09-2011
Quello che noi dobbiamo volere è quello che Dio vuole, dobbiamo cioe’sottometterci alla sua volontà.DOBBIAMO PARTIRE DALLA BASE , SE NON SAPPIAMO FARE LE COSE PICCOLE DIO NON CI AFFIDERA' LE GRANDI.Non puoi fare miracoli se non appartieni al regno , se non riconosci il Regno ed il re del Regno.(Giovanni 3:1-11).
08-09-2011

Non contestiamo l’unto di Dio nella sua azione profetica , ma ubbidiamo al profeta e Dio ci liberera' dalla lebbra spirituale. Non facciamo l'errore di Gheazi servo di Eliseo.( 2Corinzi 10,2Corinzi 11,2RE 5:1-27).

04m-09-2011