HOME

Chiesa Cristiana
 
Reggio Calabria (RC) Italia

tel. +39 0965-811737fax +39 0965 1870111 , email; paceitrc@gmail.com

English version

version en Español

 

IL SIGNORE NOSTRO GESU’ CRISTO HA INIZIATO LA SUA PREDICAZIONE ANNUNCIANDO L’INSTAURAZIONE DEL REGNO DI DIO SULLA TERRA. EGLI HA DETTO DI ESSERE NATO RE DI QUESTO REGNO E DI VOLER REGNARE IN ESSO.

 

L’EVANGELO, QUINDI, E’ LA BUONA NOTIZIA DELLA VENUTA SULLA TERRA DEL REGNO DELLA LUCE E DELLA CONSEGUENTE POSSIBILITA’, OFFERTA DA GESU’ CRISTO AD OGNI PERSONA, DI LASCIARE IL POTERE DI SATANA ED IL SUO REGNO DI TENEBRE. INFATTI, PRIMA DELLA VENUTA DI GESU’ CRISTO L'UOMO NON AVEVA ALCUNA ALTERNATIVA ESSENDO, SCRIVE L'APOSTOLO PAOLO, PER NATURA FIGLIO DELL'IRA.

 

L’ENTRATA NEL REGNO DI DIO SI HA CON L'OTTENIMENTO DI UNA NUOVA NATURA MEDIANTE LA NUOVA NASCITA.

 

LA NUOVA NASCITA SI HA TRAMITE IL SEME DELLA PAROLA VIVENTE DI DIO. COSI’, TUTTI COLORO CHE RICEVONO QUESTO SEME E PASSANO ATTRAVERSO L’ACQUA E LO SPIRITO DIVENTANO FIGLI DI DIO.

 

IL SEME, LA SINTESI DI TUTTA LA PAROLA DI DIO, E’ CRISTO GESU’, IL QUALE HA MANIFESTATO TUTTO IL SUO AMORE, OVVERO LA SUA ESSENZA ETERNA, NELL’OPERA DELLA CROCE.

 

L’OPERA DELLA CROCE E’ DIMOSTRAZIONE DEL VERO AMORE, IL SOLO CHE GIUNGE FINO ALLA DONAZIONE DI SE STESSO E CHE RAPPRESENTA LA MASSIMA ESPRESSIONE DI DIO.

 

LA PAROLA, LA NATURA E LA VOLONTA' DI DIO SONO RACCHIUSE  NELL'OPERA DI AMORE PIU' TOTALE CHE LA CREAZIONE HA MAI VISTO E CHE PUO' ESSERE SINTETIZZATA NELLA SEGUENTE CONFESSIONE

 

GESU’ CRISTO E’ MORTO SULLA CROCE PER ME”

 

QUESTA OPERA E', DUNQUE, IL SEME DI DIO OFFERTO A TUTTI GLI UOMINI PER LA NASCITA A VITA ETERNA. IL SEME DIVENTA NASCITA, LA NASCITA TESTIMONIANZA, LA TESTIMONIANZA RIFLESSIONE, LA RIFLESSIONE CONVINZIONE, LA CONVINZIONE FEDE, LA FEDE CONFESSIONE E LA CONFESSIONE GENERA ANCORA NUOVA NASCITA. UN CICLO PERPETUO COL QUALE DIO HA DECISO DI SALVARE TUTTO IL MONDO.

 

 

Molti credono in Gesù ma non sono nati di nuovo poiché la loro conoscenza è solo teologica, non essendo essi dei TEOFILI, poiché non hanno fatto partecipare il loro cuore alla manifestazione dell’Amore di Dio, data tramite la Sua crocifissione.

 

Nel corso di molti anni di fede ho realizzato un breve percorso logico-sentimentale attraverso il quale la Parola della croce passa dalla mente al cuore, fino a farlo reagire col ringraziamento, che è il più semplice e meno “faticoso” dei sentimenti: e’ questo percorso che ora intendo proporvi.

 

A tutti coloro che sono interessati ad entrare nel Regno di Dio chiedo: credete che Gesù Cristo è morto sulla croce per voi ed è per voi risorto? Se la risposta è affermativa invito i decisi a seguirmi nelle prossime cinque domande.

 

Ad esse non si dovrà rispondere con “si” o “no” ma confessando  

“Gesù Cristo è morto sulla croce per me”.

 

1.D. – Credi che Dio ti Ama?

1. R. – GESU’ CRISTO E’ MORTO SULLA CROCE PER ME.

Considerazione

La confessione dell’opera della croce mostra quanto grande è l’amore di Dio per l’uomo e dà a chi confessa ciò la certezza del Suo Amore.

 

2.D. – Credi che Dio è interessato a te?

2.R. - GESU’ CRISTO E’ MORTO SULLA CROCE PER ME.

Considerazione

La confessione dell’opera della croce mostra quanto grande è l’interesse di Dio per colui che crede in Lui e tale interesse l’ha mostrato fino a dare la Sua vita sulla croce e pagare il debito dei peccati.

 

3.D. – Credi che se chiedi Dio ti esaudisce?

3.R. - GESU’ CRISTO E’ MORTO SULLA CROCE PER ME.

Considerazione

In merito l’Apostolo Paolo nella lettera ai Romani cap.8, vers. 32 dichiara: Colui che non ha risparmiato il suo proprio Figliuolo, ma l'ha dato per tutti noi, come non ci donerà egli anche tutte le cose con lui? E’ l’opera della Croce che ci da sicurezza delle risposte di Dio.

 

4.D. – Credi di essere salvato?

4.R. - GESU’ CRISTO E’ MORTO SULLA CROCE PER ME.

Considerazione

La confessione dell’opera della croce mostra che Dio ci assicura la salvezza esclusivamente mediante il suo sacrificio.

Efesini cap.2 vers. 8 “Poiché gli è per grazia che voi siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non vien da voi; è il dono di Dio. Non è in virtù d'opere, affinché niuno si glorî;

 

5.D. - Dunque, sei salvato per l’opera di Gesù o per le tue opere?

5.R. - GESU’ CRISTO E’ MORTO SULLA CROCE PER ME.

Considerazione

La confessione dell’opera della croce è la sola che salva l’uomo e che lo garantisce da ogni giudizio penalizzante o condanna formulata da qualsivoglia creatura: quindi, anche dalla propria coscienza.

La conferma di Dio sul progetto salvifico dell’Opera della Croce di Gesù Cristo è stata manifestata dal Padre mediante la RESURREZIONE  del Figlio.

 

Ora, caro lettore, se credi nell’Opera della Croce fino a fare reagire il tuo cuore in un onesto e sano ringraziamento alla Santa Persona di Gesù Cristo sappi con certezza che sei salvato: nato di nuovo nel Regno di Dio per l’Eternità.

Questo è il Dono di Dio per te: la Vita Eterna che, secondo l’Evangelo, inizia da questa vita terrena con una caparra, che tutti i credenti sono autorizzati a spendere e ad impiegare per la loro salvezza dai problemi e per la loro gioia.

Se necessitano ulteriori chiarimenti scrivetemi. paceitrc@gmail.com